Che significa? | Termini giuridici

Indice di sviluppo umano (HDI)

6 novembre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 6 novembre 2015



Indice di sviluppo umano (HDI) (d. int.): L’Indice di sviluppo umano (HDI) (Human Development Index, HDI) è stato formulato dall’economista pakistano Mahbub ul-Haq nel 1990 con il supporto, tra gli altri, del Premio Nobel per l’economia Armartya Sen, e dal 1993 viene utilizzato dallo United Nations Development Program (UNDP) come indicatore del grado di sviluppo dei Paesi che sia sì immediato e sintetico, ma tenga conto di altre variabili oltre a quella meramente economica.

Il grado di sviluppo viene espresso attraverso un valore numerico compreso tra 0 (minimo grado di sviluppo umano) e 1 (massimo grado di sviluppo umano).

Si arriva a tale valore attraverso un calcolo matematico che dal 2010 prende in considerazione tre dimensioni:

—  una vita lunga e sana, misurata dall’aspettativa di vita (AV) alla nascita;

—  l’accesso all’istruzione, misurato dagli anni medi di istruzione (AMI) e dagli anni previsti di istruzione (API);

—  uno standard di vita dignitoso, misurato dal reddito nazionale lordo pro capite (RNLpc) in termini di PPA in dollari USA.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI