Dizionario | Termini giuridici

Insufficienza di prove

6 Novembre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Insufficienza di prove (d. p. pen.): Formula di proscioglimento o di assoluzione che veniva adottata dal previgente codice di procedura penale al termine della fase istruttoria o di quella dibattimentale.

È stata abrogata dal nuovo codice perché ritenuta in contrasto con il principio di presunzione di non colpevolezza previsto dall’art. 27, co. 3, Cost.

Tale abrogazione è, tuttavia, da considerarsi meramente formale. L’art. 530 co. 2 del codice attualmente in vigore impone al giudice di pronunciare una sentenza di assoluzione anche quando è insufficiente o contraddittoria la prova che il fatto sussiste o che l’imputato l’abbia commesso.



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube