Che significa? | Termini giuridici

Ius poenitendi

6 novembre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 6 novembre 2015



Ius poenitendi (d. civ.): È il potere, derivante dall’accordo tra le parti o dalla legge, di recedere unilateralmente da un contratto [vedi Recesso] (artt. 1373, 1386 c.c.). Lo Ius poenitendi può essere esercitato fino all’inizio dell’esecuzione. Nei contratti ad esecuzione continuata o periodica può essere esercitato anche successivamente, sebbene in questo caso non avrà effetto per le prestazioni già eseguite o in corso di esecuzione.

Per l’esercizio dello Ius poenitendi può essere stabilito anche il pagamento di un corrispettivo (multa poenitentialis o arrha poenitentialis [vedi]).

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI