Dizionario | Termini giuridici

Jihaˉd

23 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Jihaˉd (d. int.): I principi fondamentali elaborati dall’Isla¯m classico, in tema di diritto internazionale pubblico, ruotano intorno al termine di Jihaˉd, che significa propriamente «sforzo» e deriva dalla radice jhd (sforzarsi, applicarsi con zelo).

Tale significato etico-religioso è stato distorto fino ad essere ridotto al concetto di «guerra santa», o addirittura, in certi ambienti musulmani estremisti, in «guerra» condotta con qualsiasi mezzo (incluso il terrorismo) contro gli «infedeli».

Il Jihaˉd, nel senso genuino del termine, è considerato uno dei doveri imposti dalla Legge Sacra. Tali doveri indicano quattro modi con cui i fedeli musulmani possono adempierlo: con il cuore (combattere le tentazioni demoniache), con la lingua e con le mani (promuovere il bene e reprimere il male), infine con la spada (lotta contro gli oppressori e difesa dall’aggressione degli infedeli).

Mentre i primi tre tipi di Jihaˉd costituiscono dei doveri individuali, il quarto è generalmente ritenuto un dovere collettivo, un obbligo, cioè, che una componente della comunità può assolvere a nome e per conto della restante parte.

Spetta al capo della comunità dichiarare e condurre il Jihaˉd nel senso militare, che è dunque concepito come un dovere a difesa dello Stato.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube