Che significa? | Termini giuridici

Judicial review

23 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



Judicial review [controllo di costituzionalità da parte della corte suprema] (d. comp.): La Costituzione degli Stati Uniti d’America non prevede espressamente il controllo di costituzionalità delle leggi (Judicial review of legislation), tuttavia esso è implicitamente riconosciuto perché l’ordinamento federale considera la Costituzione la suprema legge del Paese, al vertice della gerarchia delle fonti normative.

Il Judicial review of legislation statunitense, preso a modello da tutti gli ordinamenti anglosassoni (ad es. Canada, Irlanda e Australia), è a carattere diffuso, dal momento che ciascun giudice è chiamato ad accertare l’incostituzionalità di una legge e disapplicarla.

In base al dettato della Costituzione federale, dunque, il Judicial review non compete alla Corte Suprema in via esclusiva, bensì viene da questa esercitato solo in quanto organo di vertice del sistema giudiziario statunitense.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI