Che significa? | Termini giuridici

Kelsen H.


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



Kelsen H. (sc. pol.): Giurista viennese di origine ebraica considerato il fondatore della concezione che identifica il diritto con la norma giuridica e lo Stato con l’ordinamento giuridico (cd. normativismo).

L’ordinamento giuridico, per Kelsen, è costituito da una gerarchia ordinata per gradi discendenti, in cui le norme superiori condizionano quelle inferiori che viene descritta dal giurista viennese come una piramide rovesciata.

Il grado più elevato del sistema normativo è occupato dalla Costituzione positiva, il cui fondamento deriva da un postulato d’ordine metagiuridico e precisamente da: una norma originaria fondamentale (Grundnorm) che conferisce validità a tutto il sistema normativo. Tale norma è posta alla base della «piramide» e rappresenta la primaria fonte della produzione giuridica.

La Grundnorm non è posta, ma è razionalmente presupposta perché costituisce l’espressione indefettibile della volontà positiva dello Stato.

Nella «Costituzione positiva», inoltre, vengono distinte le norme che disciplinano la produzione di norme giuridiche generali (Costituzione in senso materiale), dalle norme che possono essere modificate solo mediante ricorso a un procedimento «speciale» (Costituzione in senso formale).

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI