Che significa? | Termini giuridici

Lega Nord

8 Novembre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 8 Novembre 2015



Lega Nord [leghismo] (d. cost.)

Malgrado l’art. 5 della Costituzione definisca l’Italia «una e indivisibile» questo movimento si è affermato dagli anni Ottanta ostentando forti tendenze separatiste delle regioni del Nord, soprattutto per prendere la distanza dei metodi adottati dalla politica nazionale spesso inquinata da corruzione, collusione e nepotismo tanto che uno dei «gridi di battaglia» è stato quello di «Roma ladrona!».

Il partito della Lega Nord è andato al governo alleandosi con le forze politiche che si sono dimostrate disponibili ad appoggiare i suoi progetti di riforma istituzionale miranti a favorire una maggiore autonomia di gestione delle risorse locali rispetto al «governo centrale» (es. federalismo fiscale).

Attualmente il movimento appare alquanto ridimensionato soprattutto perché alcuni suoi esponenti di vertice sono stati coinvolti in scandali politici che hanno deluso numerosi cittadini del Nord che hanno smesso di credere agli «ideali etici e politici» traditi — a loro giudizio — dal movimento.

[vedi Leghismo].


scarica un contratto gratuito
Creato da avvocati specializzati e personalizzato per te

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA