Che significa? | Termini giuridici

Manifestazioni

23 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



Manifestazioni

Manifestazioni sediziose (d. pen.): L’art. 20 T.U.L.P.S. dispone che durante riunioni pubbliche [vedi], in caso di Manifestazioni sediziose o lesive del prestigio dell’Autorità, o che comunque possono mettere in pericolo l’ordine pubblico o la sicurezza dei cittadini, ovvero in caso di delitti commessi in tali frangenti, le riunioni o gli assembramenti possono essere sciolti dalla forza pubblica.

Le Manifestazioni sediziose si caratterizzano per l’ostilità, l’insofferenza o la ribellione nei confronti dei pubblici poteri o delle autorità che ne attuano la volontà, così da suscitare pericolo per la sicurezza pubblica e per il mantenimento dell’ordine pubblico.

L’art. 21 T.U.L.P.S. considera Manifestazioni sediziose anche l’esposizione di bandiere o emblemi, che sono apertamente simbolo di sovversione sociale o di rivolta o di vilipendio verso lo Stato, il Governo o le Autorità, così come l’esposizione di distintivi di associazioni faziose.

Manifestazioni sportive (d. amm.): Sono le competizioni che si svolgono nell’ambito delle attività previste dalle federazioni sportive e dagli enti e organizzazioni riconosciuti dal CONI (Comitato olimpico nazionale italiano).

Ai sensi dell’art. 68 t.u.l.p.s., per svolgere le Manifestazioni sportive occorre la licenza del sindaco quando:

—  assumono carattere di trattenimento in luogo pubblico;

—  sono svolte in maniera imprenditoriale quindi a scopo di lucro;

—  e quando non hanno scopo educativo.

La licenza del Comune quindi è richiesta obbligatoriamente per il gioco del calcio, le corse di cavalli, del tiro al volo del pugilato e simili competizioni, e deve essere garantita in ogni caso, l’incolumità degli spettatori e dei partecipanti. Ne deriva che il promotore, per ottenere la licenza, deve garantire:

—  un adeguato servizio di assistenza medica e sanitaria, per far fronte ad eventuali infortuni, con la presenza, lungo tutto il percorso, di personale medico e paramedico dotato di attrezzature adeguate (autoambulanze, etc.);

—  strutture adatte a ad accogliere il pubblico.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI