Che significa? | Termini giuridici

Medicina legale

23 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



Medicina legale

Branca della medicina che affronta temi biologici e medico-chirurgici in relazione alle questioni giudiziarie e più in generale alle scienze giuridiche e sociali.

Compito della Medicina legale è quello di analizzare la condizione psichica dell’individuo dinanzi a responsabilità penali e a esigenze civili contrattuali, testamentarie, matrimoniali, familiari ecc.

La Medicina legale ha due campi distinti di applicazione:

—  la medicina giuridica che tende a definire la parte teorica a cui il diritto deve fare riferimento (si pensi a quanto gli studi di criminologia hanno contribuito nella formulazione del diritto penale);

—  la medicina forense che tende a intervenire sul piano pratico per accertare fatti o elementi utili alla giustizia in materia penale, civile, assicurativa ecc. tramite atti medico-legali (perizie, autopsie, esami di materiali biologici) e la successiva redazione di rapporti ufficiali con valore di prova per la giustizia.

La Medicina legale si occupa, inoltre, delle certificazioni mediche e delle pratiche sanitarie assicurative.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI