Che significa? Memorie

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Memorie (d. p. civ.): Atti processuali mediante i quali le parti illustrano per iscritto la propria posizione sui punti di fatto e di diritto oggetto della controversia. Possono essere presentate al giudice dal difensore o dalla parte in ogni stato e grado del procedimento civile e in alcune fasi del procedimento penale.

Di particolare rilievo sono le Memorie di replica previste dall’art. 190 c.p.c., che le parti depositano successivamente alla rimessione in decisione [vedi Rimessione al collegio] della causa e che contengono una replica alle deduzioni avversarie contenute nelle comparse conclusionali.

Le Memorie non possono però contenere conclusioni diverse da quelle già precedentemente formulate dinanzi all’istruttore e riportate per iscritto nella propria comparsa [vedi] conclusionale.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI