Dizionario | Termini giuridici

Memorie

23 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Memorie (d. p. civ.): Atti processuali mediante i quali le parti illustrano per iscritto la propria posizione sui punti di fatto e di diritto oggetto della controversia. Possono essere presentate al giudice dal difensore o dalla parte in ogni stato e grado del procedimento civile e in alcune fasi del procedimento penale.

Di particolare rilievo sono le Memorie di replica previste dall’art. 190 c.p.c., che le parti depositano successivamente alla rimessione in decisione [vedi Rimessione al collegio] della causa e che contengono una replica alle deduzioni avversarie contenute nelle comparse conclusionali.

Le Memorie non possono però contenere conclusioni diverse da quelle già precedentemente formulate dinanzi all’istruttore e riportate per iscritto nella propria comparsa [vedi] conclusionale.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube