Che significa? | Termini giuridici

Monocameralismo

23 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



Monocameralismo (d. comp.): Sistema parlamentare in cui è presente solo una Camera, che conseguentemente esercita in via esclusiva la funzione legislativa.

Tale scelta deriva dall’applicazione della teoria della sovranità nazionale, una e indivisibile, che trova nella Camera dei rappresentanti la sua espressione unica e completa.

Il Monocameralismo trae la sua giustificazione a partire dal paradosso di Sieyès, secondo cui se sono effettivamente differenti le due Camere si corre il rischio di un conflitto insanabile tra le due assemblee, mentre se la seconda Camera è simile alla prima si crea un inutile doppione.

La diffusione di tale sistema, presente in alcuni Stati europei come la Danimarca, il Portogallo e la Grecia, si fonda sul venir meno dell’originaria necessità di rappresentare le diverse classi sociali in due differenti assemblee.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI