Che significa? | Termini giuridici

Movimenti di liberazione nazionale

23 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Movimenti di liberazione nazionale (d. int.): Apparati politico-militari in lotta contro una dominazione coloniale o tesi all’indipendenza e alla conquista della sovranità di una minoranza etnica su un determinato territorio. Possono assumere la forma di partiti, organizzazioni politico-militari, embrioni d’apparati di Stato. Per lungo tempo la loro giuridicità è parsa dubbia, ma nel corso degli anni la posizione dell’O.N.U. [vedi] nei loro confronti si è modificata: pur non godendo, secondo la Carta delle Nazioni Unite, di alcuna veste ufficiale come soggetti autonomi di diritto internazionale, alcuni di essi, sufficientemente consolidati, sono stati ammessi a partecipare come osservatori (cioè senza diritto di voto) ai lavori degli organi dell’O.N.U.



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA