Che significa? Necessità

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Necessità (d. cost.): La Necessità costituisce una fonte straordinaria e si pone come presupposto per l’emanazione di norme eccezionali previste nella forma, ma non nei contenuti.

Così nei decreti-legge [vedi] nei quali il Governo [vedi] si sostituisce al Parlamento [vedi] nell’emanazione di provvedimenti con valore di legge, o l’autorità di polizia si sostituisce alla magistratura: in tali casi, comunque, la sostituzione è provvisoria e va convertita (art. 77) o convalidata (artt. 13, 14, 21) dall’autorità che per motivi di Necessità è stata sostituita.

La Necessità costituisce anche una causa di sospensione di norme costituzionali. Così in caso di guerra [vedi] le Camere, ex art. 78 Cost., conferiscono al Governo i poteri necessari con i quali possono essere sospese anche alcune norme costituzionali (es.: in materia di circolazione, libertà etc.) ma solo temporaneamente, in quanto come sospensione più duratura necessiterebbe di una legge costituzionale (anch’essa, comunque, temporanea).

 Stato di Necessità

[vedi Stato di necessità nel diritto penale; Stato di necessità nel diritto civile].


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI