Che significa? | Termini giuridici

Oblazioni dei fedeli

20 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 ottobre 2015



Oblazioni dei fedeli (d. eccl.): Entrate di diritto privato che consistono in offerte che i fedeli versano volontariamente alla Chiesa.

Per la loro natura volontaria sfuggono a qualsivoglia regolamentazione da parte del diritto statuale che si limita a stabilire che tutte le autorità ecclesiastiche possono, senza alcuna ingerenza delle autorità civili, eseguire collette all’interno od all’ingresso delle chiese, nonché degli edifici di loro proprietà.

La L. 222/1985, nell’intento di stimolare la generosità dei fedeli, ha stabilito che le persone fisiche possono dedurre dal proprio reddito complessivo le erogazioni in denaro, fino all’importo di 1.032,91 euro, a favore dell’Istituto centrale per il sostentamento del clero della Chiesa cattolica italiana.

Tale deduzione è prevista anche a favore delle undici confessioni acattoliche firmatarie di intesa ex art. 8, 3° comma, Cost.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI