Che significa? Ostruzionismo

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Ostruzionismo

 
Ostruzionismo parlamentare [FILIBUSTERING] (d. parl.): Attività di disturbo svolta nell’ambito delle assemblee parlamentari dai gruppi di minoranza [vedi Gruppi parlamentari] allo scopo di impedire, intralciare o ritardare lo svolgimento dei lavori parlamentari, per richiamare l’attenzione della pubblica opinione e, quindi, determinare un mutamento nello svolgimento dei lavori dell’Assemblea.

 
Si manifesta in una serie di atteggiamenti, attività e comportamenti che, pur essendo astrattamente compatibili con lo svolgimento dell’attività parlamentare, non comportano, se non eccezionalmente, modifiche ai contenuti delle deliberazioni dell’assemblea.
Dal 1971 si è assistito a una lenta diminuzione del fenomeno: i regolamenti parlamentari [vedi] sono stati modificati al fine di eliminare a priori ogni possibilità di artificioso prolungamento dei dibattiti in aula. Infatti sono stati regolamentati i tem-pi di discussione dei progetti di legge; la conferenza dei capigruppo può, inoltre, limitare il numero di sedute necessarie per l’approvazione dei progetti di legge (cd. contingentamento dei tempi). Il presidente della Camera, infine, può accorpare emendamenti in gruppi omogenei.

 
L’istituto è tornato recentemente alla ribalta a difesa della Costituzione vigente, contro i tentativi di rifacimento dell’architettura costituzionale tesi a rafforzare i poteri del Governo e così «eludere» la maggioranza.

 
Ostruzionismo sindacale (d. sind.): Particolare forma di lotta sindacale, detta anche sciopero pignolo, consiste nella pedissequa osservanza delle disposizioni e dei regolamenti in modo da cagionare, attraverso un rallentamento della produzione, un danno all’attività lavorativa.

 
Tipico è il caso degli addetti agli uffici doganali che esaminano minuziosamente tutti i bagagli e le merci provocando intralci e ingorghi ai posti di frontiera.

 
Secondo la dottrina prevalente, l’Ostruzionismo è un comportamento illecito del prestatore di lavoro in quanto viola gli obblighi di correttezza e buona fede.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI