Che significa? Personalità

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Personalità

Personalità dello Stato [delitti contro] (d. pen.): La Personalità dello Stato deve intendersi riferita a tutto quel complesso di interessi politici fondamentali rispetto ai quali lo Stato intende affermare la sua Personalità. Il legislatore considera lo Stato sotto un duplice profilo e cioè come Personalità esterna attinente ai rapporti internazionali e come Personalità interna relativa ai rapporti con i cittadini.

I reati contro la Personalità dello Stato sono disciplinati dal Titolo I del libro II del codice penale, e sono suddivisi in:

—  delitti contro la Personalità internazionale dello Stato (artt. 241-275) tra cui: disfattismo politico, associazioni sovversive [vedi];

—  delitti contro la Personalità interna dello Stato (artt. 276-293) tra cui: attentato contro il Presidente della Repubblica, guerra civile [vedi];

—  delitti contro i diritti politici del cittadino (art. 294);

—  delitti contro gli Stati esteri, i loro Capi e i loro rappresentanti (artt. 295-300) tra cui attentato contro i capi di Stati esteri e offesa alla bandiera o ad altro emblema di uno stato estero.

Personalità giuridica (d. civ.): Espressione con la quale si indica la capacità che la persona giuridica [vedi] ha di acquistare diritti ed assumere obblighi.

La Personalità è, attualmente, distinta dalla soggettività giuridica [vedi Soggetto di diritto], in quanto esistono enti non riconosciuti che, pur non avendo Personalità, sono, comunque, soggetti di diritto, essendo titolari di situazioni giuridiche.

La Personalità è espressione dell’autonomia patrimoniale [vedi] perfetta del soggetto di diritto.

I soggetti di diritto che non hanno Personalità godono di un’autonomia patrimoniale imperfetta, nel senso che le obbligazioni a loro carico gravano non solo sul loro patrimonio, bensì anche su quello delle persone fisiche che ne fanno parte o che hanno agito per loro conto.

Anche nella Costituzione (art. 39, co. 4) si è fatto riferimento alla Personalità, relativamente ai sindacati, i quali la acquistano attraverso la registrazione.

Personalità giuridica canonica (d. can.): Soggettività canonica che si acquista con il Battesimo [vedi Capacità giuridica canonica]. Coloro che sono in attesa di ricevere il Battesimo non sono ancora soggetti di diritto canonico; nei loro riguardi, però, sono previste norme di favore e la possibilità di ricevere la sepoltura ecclesiastica.

La fine della persona fisica battezzata si verifica con la morte.

Personalità internazionale (d. int.): Detta anche soggettività internazionale, indica la qualità giuridica di soggetto di diritto internazionale ovvero la capacità di essere destinatario delle norme giuridiche internazionali. LaPersonalità è riconosciuta a tutti gli Stati, nonché alle organizzazioni internazionali [vedi] e si va facendo sempre più spesso il riconoscimento della Personalità alle persone fisiche.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI