Che significa? | Termini giuridici

Preavviso

15 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 15 ottobre 2015



Preavviso

 

Preavviso di sfratto (d. p. civ.): Il modo del rilascio dell’immobile ha inizio con la notifica dell’avviso con cui l’ufficiale giudiziario [vedi] comunica almeno dieci giorni prima alla parte, che è tenuta a rilasciare l’immobile, il giorno e l’ora in cui si procederà.

Preavviso nel rapporto di lavoro (d. lav.): Nel rapporto di lavoro a tempo indeterminato, nel caso di recesso (dimissioni, licenziamento), la parte recedente deve dare all’altra Preavviso del recesso stesso (art. 2118 c.c.).

L’istituto risponde all’elementare esigenza che la parte receduta non si trovi all’improvviso di fronte alla rottura del contratto ed ha la funzione di permettere, rispettivamente, al datore di lavoro di trovare un altro dipendente e al prestatore di procurarsi un’altra occupazione.

La durata del periodo di Preavviso è stabilita dai singoli contratti collettivi e varia in relazione alle qualifiche e all’anzianità dei lavoratori.

Se la parte recedente non dà il Preavviso, è tenuta verso l’altra ad un’indennità pari all’importo della retribuzione che sarebbe spettata per il periodo di Preavviso: cd. indennità di mancato Preavviso.

Il periodo di Preavviso viene ordinariamente trascorso in servizio, seppure la parte a cui favore opera può rinunciarvi.

Il periodo di Preavviso, quando effettivamente trascorso in servizio, costituisce ad ogni effetto prosecuzione del rapporto di lavoro. Il rapporto infatti non si risolve al momento della comunicazione del Preavviso, ma solo allorché sia scaduto il termine del periodo di Preavviso.

Va osservato inoltre che, in base all’art. 2119 c.c., l’esistenza di una giusta causa che impedisca la prosecuzione, anche temporanea, del rapporto stesso autorizza il recesso senza obbligo di Preavviso né di risarcimento sostitutivo a meno che non sia il lavoratore ad essere costretto a recedere per giusta causa: in tale ipotesi il recedente conserva il diritto all’indennità sostitutiva.

Preavviso di sfratto (d. p. civ.): Il modo del rilascio dell’immobile ha inizio con la notifica dell’avviso con cui l’ufficiale giudiziario [vedi] comunica almeno dieci giorni prima alla parte, che è tenuta a rilasciare l’immobile, il giorno e l’ora in cui si procederà.

Preavviso nel rapporto di lavoro (d. lav.): Nel rapporto di lavoro a tempo indeterminato, nel caso di recesso (dimissioni, licenziamento), la parte recedente deve dare all’altra Preavviso del recesso stesso (art. 2118 c.c.).

L’istituto risponde all’elementare esigenza che la parte receduta non si trovi all’improvviso di fronte alla rottura del contratto ed ha la funzione di permettere, rispettivamente, al datore di lavoro di trovare un altro dipendente e al prestatore di procurarsi un’altra occupazione.

La durata del periodo di Preavviso è stabilita dai singoli contratti collettivi e varia in relazione alle qualifiche e all’anzianità dei lavoratori.

Se la parte recedente non dà il Preavviso, è tenuta verso l’altra ad un’indennità pari all’importo della retribuzione che sarebbe spettata per il periodo di Preavviso: cd. indennità di mancato Preavviso.

Il periodo di Preavviso viene ordinariamente trascorso in servizio, seppure la parte a cui favore opera può rinunciarvi.

Il periodo di Preavviso, quando effettivamente trascorso in servizio, costituisce ad ogni effetto prosecuzione del rapporto di lavoro. Il rapporto infatti non si risolve al momento della comunicazione del Preavviso, ma solo allorché sia scaduto il termine del periodo di Preavviso.

Va osservato inoltre che, in base all’art. 2119 c.c., l’esistenza di una giusta causa che impedisca la prosecuzione, anche temporanea, del rapporto stesso autorizza il recesso senza obbligo di Preavviso né di risarcimento sostitutivo a meno che non sia il lavoratore ad essere costretto a recedere per giusta causa: in tale ipotesi il recedente conserva il diritto all’indennità sostitutiva.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI