Che significa? Privativa

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Privativa [diritti di] (d. civ.) (d. comm.): Sono i diritti di utilizzazione esclusiva delle creazioni intellettuali [vedi].

In particolare, il nostro ordinamento tutela e disciplina l’uso delle creazioni intellettuali attraverso il riconoscimento del diritto di autore [vedi Autore (Diritto di)] e la disciplina dei brevetti [vedi] di invenzione industriale.

La disciplina dei diritti di Privativa è caratterizzata dal fatto che:

— non è assoluta, in quanto può essere subordinata al rilascio di un brevetto; può essere accordata a persone diverse dall’autore e può essere collegata all’adempimento di determinati oneri;

— è limitata nel tempo;

— non è generale, in quanto è esclusa per determinate invenzioni (es.: i principi scientifici ed i medicamenti).

Il D.Lgs. 30/2005, recante il Codice della proprietà industriale, ha realizzato il complessivo riassetto della materia relativa ai diritti di Privativa, configurando un complesso normativo unitario in cui è prevalentemente confluita la normativa previgente stratificatasi nel tempo. Il Codice tratta della sola materia della proprietà industriale, con esclusione dunque del diritto d’autore e dei diritti ad esso connessi, facendo rientrare in essa anche diritti che, protetti in precedenza attraverso il solo riferimento alle norme in materia di concorrenza sleale, sono stati dal legislatore ritenuti dotati di una oggettività tale da poter essere ricondotti nell’ambito dello schema della proprietà industriale.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI