Che significa? | Termini giuridici

Profughi

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



Profughi (d. int.): Sono tutte quelle persone costrette, per motivi politici, religiosi, razziali, bellici etc., ad abbandonare il Paese nel quale risiedono ed a cercare rifugio in altri Stati, pur avendo la consapevolezza di andare incontro ad un futuro incerto e precario.

Il movimento di tali persone ha creato e crea notevoli problemi ai Paesi che li accolgono, i quali hanno predisposto specifiche leggi al fine di disciplinare il fenomeno.

In particolare in Italia la L. 763/1981, che predispone una serie di interventi a favore di coloro che rivestono la qualifica di Profughi (d. int.)

Sono tutte quelle persone costrette, per motivi politici, religiosi, razziali, bellici etc., ad abbandonare il Paese nel quale risiedono ed a cercare rifugio in altri Stati, pur avendo la consapevolezza di andare incontro ad un futuro incerto e precario.

Il movimento di tali persone ha creato e crea notevoli problemi ai Paesi che li accolgono, i quali hanno predisposto specifiche leggi al fine di disciplinare il fenomeno.

In particolare in Italia la L. 763/1981, che predispone una serie di interventi a favore di coloro che rivestono la qualifica di Profughi ex art. 2 della medesima normativa, ha stabilito che il riconoscimento della qualifica di Profughi è di competenza del Prefetto della Provincia di residenza [vedi] del richiedente.

Inoltre la stessa legge ha previsto che la finalità delle provvidenze assistenziali è quella di favorire il reinserimento, nel contesto sociale ed economico nazionale, del Profughi e della sua famiglia dopo il trauma del forzoso rientro in Patria o della mancata possibilità di ritornare nel Paese estero di residenza.

ex art. 2 della medesima normativa, ha stabilito che il riconoscimento della qualifica di Profughi è di competenza del Prefetto della Provincia di residenza [vedi] del richiedente.

Inoltre la stessa legge ha previsto che la finalità delle provvidenze assistenziali è quella di favorire il reinserimento, nel contesto sociale ed economico nazionale, del Profughi e della sua famiglia dopo il trauma del forzoso rientro in Patria o della mancata possibilità di ritornare nel Paese estero di residenza.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI