Dizionario | Termini giuridici

Provocazione

19 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Provocazione (d. pen.): Circostanza attenuante comune [vedi Circostanze], operante per tutti i reati, e consistente nell’aver reagito in stato d’ira determinato dal fatto ingiusto altrui (art. 62, n. 2, c.p.).

Perché ricorra questa attenuante occorrono tre elementi:

—  un elemento soggettivo, cioè lo stato d’ira, che si concreta in un impulso emotivo incontenibile fonte della condotta criminosa;

—  un elemento obiettivo che è un fatto ingiusto altrui, al quale si reagisce (per tale intendendosi non solo il fatto antigiuridico, ma anche quello contrario alle regole della civile convivenza).

—  un nesso di causalità psicologica tra l’offesa e la reazione, indipendentemente dalla proporzione tra di essi.

Relativamente ai delitti di ingiuria [vedi] e diffamazione [vedi] la Provocazione opera non semplicemente come attenuante, bensì come causa di non punibilità, purché la reazione avvenga subito dopo il fatto ingiusto altrui.

Quando invece la Provocazione opera come attenuante, non è necessario che la reazione segua subito dopo il fatto ingiusto altrui, essendo solo necessario che sussista un nesso di causalità tra questo e lo stato d’ira, e che tale stato permanga al momento in cui il reato viene commesso.

Pur non essendo necessario un rapporto di proporzionalità tra reazione e fatto ingiusto altrui, è comunque necessario che la reazione sia in qualche modo adeguata all’offesa.

Il requisito dell’ingiustizia del fatto è ritenuto sussistente anche in presenza di un’ingiustizia di ordine morale o sociale.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube