Che significa? | Termini giuridici

Quadri

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Quadri (d. lav.): Categoria professionale intermedia tra quella dei dirigenti [vedi] e quella dell’impiegato [vedi], cui appartengono i prestatori di lavoro subordinato che svolgono funzioni di rilevante importanza ai fini dello sviluppo e dell’attuazione degli obiettivi dell’impresa.

La loro attività è caratterizzata dall’autonoma responsabilità delle funzioni svolte e dall’originalità e creatività dei loro contributi.

La legge rinvia alla contrattazione collettiva nazionale o aziendale per la fissazione dei requisiti di appartenenza alla categoria dei Quadri in generale rientrano nella categoria dei Quadri tutte quelle posizioni lavorative che, pur senza qualificarsi come dirigenziali, contengono tuttavia qualcosa di più di quella che è definita, generalmente, collaborazione impiegatizia.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI