Che significa? | Termini giuridici

Quarto potere

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Quarto potere (sc. pol.): Espressione riferita, nel mondo contemporaneo, al crescente potere dei mezzi di comunicazione di massa, sempre più capaci di influenzare in maniera determinante le coscienze dei singoli e i loro orientamenti politici, religiosi, etici.

Per tale motivo è necessario garantire — contro ogni tentativo monopolistico — il pluralismo dei mezzi di comunicazione al fine di consentire a tutti di conoscere anche le opinioni dissenzienti non «gradite» ai detentori del potere, alle lobby economiche, ai gruppi dominanti (soprattutto se proprietari di importanti concentrazioni di testate giornalistiche o reti televisive) che potrebbero distorcere volutamente l’informazione per farne strumento di propaganda a loro favore o comunque indirizzare le scelte del corpo elettorale [vedi].

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI