Dizionario | Termini giuridici

Quarto potere

14 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Quarto potere (sc. pol.): Espressione riferita, nel mondo contemporaneo, al crescente potere dei mezzi di comunicazione di massa, sempre più capaci di influenzare in maniera determinante le coscienze dei singoli e i loro orientamenti politici, religiosi, etici.

Per tale motivo è necessario garantire — contro ogni tentativo monopolistico — il pluralismo dei mezzi di comunicazione al fine di consentire a tutti di conoscere anche le opinioni dissenzienti non «gradite» ai detentori del potere, alle lobby economiche, ai gruppi dominanti (soprattutto se proprietari di importanti concentrazioni di testate giornalistiche o reti televisive) che potrebbero distorcere volutamente l’informazione per farne strumento di propaganda a loro favore o comunque indirizzare le scelte del corpo elettorale [vedi].



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube