Che significa? | Termini giuridici

Ragione sociale

15 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 15 ottobre 2015



Ragione sociale (d. comm.)

La Ragione sociale costituisce l’elemento di identificazione delle società di persone [vedi Società].

Alla Ragione sociale si applica l’art. 2564 c.c., relativo alla modificazione della ditta [vedi].

Ragione sociale della società in accomandita semplice

La società agisce sotto una Ragione sociale  costituita dal nome di almeno uno dei soci accomandatari [vedi Socio accomandatario], con l’indicazione del rapporto sociale (art. 2314 c.c.). La mancata indicazione del rapporto sociale rende irregolare la Ragione sociale e da essa consegue l’impossibilità di iscrizione nel registro delle imprese (per altra dottrina deriverebbe soltanto la perdita del beneficio della limitazione di responsabilità per gli accomandanti).

La legge vieta l’inclusione del nome dell’accomandante [vedi Socio accomandante] nella Ragione sociale.

L’accomandante, il quale consente che il suo nome sia compreso nella Ragione sociale, risponde di fronte ai terzi illimitatamente e solidalmente con i soci accomandatari per le obbligazioni sociali.

Per le società per azioni [vedi Denominazione sociale].

Ragione sociale della società in nome collettivo

La società agisce sotto una Ragione sociale costituita dal nome di uno o più soci con l’indicazione del rapporto sociale (art. 2292 c.c.).

La società può conservare nella Ragione sociale il nome del socio receduto o defunto, se costui o i suoi eredi vi consentano (cd. ragione sociale derivata).

La  Ragione sociale deve essere indicata nell’atto costitutivo (art. 2295 c.c.). La mancanza o l’irregolarità della ragione sociale comporta l’impossibilità per la società di iscriversi nel registro delle imprese.

Ragione sociale della società semplice

La funzione della Ragione sociale per la società semplice è duplice:

—  funzione di ditta della società di persone: rappresenta, cioè, il nome con il quale la società svolge attività economica;

—  funzione identificatrice della società come tale, indipendentemente dall’attività economica, allo stesso modo in cui il nome identifica la persona fisica.

Quanto alla formazione della Ragione sociale  si applicano gli artt. 2292 e 2314 c.c.: essa deve contenere il nome di uno o più soci, esclusi quelli che per patto sociale non rispondono personalmente delle obbligazioni sociali.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI