Dizionario | Termini giuridici

Reductio ad aequitatem

15 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Reductio ad aequitatem [riduzione del contratto ad equità] (d. civ.): Espressione adoperata per indicare quella particolare fattispecie regolata dall’art. 1450 c.c.: il soggetto nei cui confronti è stata proposta un’azione di rescissione [vedi], può neutralizzare la domanda giudiziale offrendo di modificare il contratto in maniera tale da ricondurlo ad equità, eliminando cioè la sproporzione tra le due prestazioni.



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube