Che significa? | Termini giuridici

Restituzione

15 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 15 ottobre 2015



Restituzione 

Azione di Restituzione  (d. civ.)

Azione diretta ad ottenere la restituzione di una cosa da chi la possiede o detiene, quando il titolo del possesso [vedi] o della detenzione [vedi] sia venuto meno.

Restituzione nel termine (d. p. pen.)

La Restituzione  trova applicazione quando la legge prescrive che una certa attività deve essere compiuta dalla parte entro un termine perentorio, che quindi comporta la decadenza [vedi]. In caso di omissione dell’attività prescritta, ai sensi dell’art. 175 c.p.p. il pubblico ministero [vedi], le parti private e i difensori sono restituiti nel termine stabilito a pena di decadenza [vedi], se provano di non averlo potuto osservare per caso fortuito [vedi] o per forza maggiore [vedi].

obbligo alla  Restituzione (d. pen.)

Per il primo comma dell’art. 185 c.p. «ogni reato obbliga alle restituzioni, a norma delle leggi civili».

Tale Restituzione comprende non soltanto la materiale restituzione del maltolto, ma anche la cd. restitutio in integrum, cioè il ripristino della situazione di fatto preesistente al reato.

Naturalmente l’obbligo in questione sorge esclusivamente nel caso in cui una Restituzione , nel senso prima inteso, sia possibile naturalisticamente e giuridicamente.

Per il disposto dell’art. 187 c.p. l’obbligo alla Restituzione è indivisibile.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI