Che significa? Retratto successorio

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Retratto successorio (d. civ.): Istituto di diritto successorio preordinato ad inibire l’ingresso di terzi nella comunione ereditaria [vedi] e a facilitare le operazioni divisionali (art. 732 c.p.).

Ciascun coerede, infatti, ha diritto di prelazione [vedi] sulla quota che un altro coerede intenda alienare a terzi a titolo oneroso.

Nell’ipotesi di alienazione che violi tale diritto di prelazione, ai coeredi spetta non il semplice risarcimento del danno, ma un diritto (potestativo) di riscatto della quota alienata.

Il diritto al Retratto successorio, che ha dunque carattere di realità, si esercita nei confronti dell’acquirente o dei suoi aventi causa ed ha per effetto la sostituzione del retraente al retratto.

La disciplina del Retratto successorio  non si applica se il coerede alieni a terzi singoli beni, subordinando il trasferimento all’esito della divisione.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI