Che significa? | Termini giuridici

Retroattività

15 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 15 ottobre 2015



  Retroattività (d. civ.): Tale termine indica che l’atto negoziale, o un elemento accessorio di esso, produce i suoi effetti in un momento anteriore a quello della produzione dell’atto.

L’efficacia retroattiva è generalmente disposta quando non si vuole determinare una soluzione di continuità tra la situazione giuridica che deve regolarsi e l’atto che la regola.

Il codice civile, ad esempio, dispone la   Retroattività degli effetti per l’accettazione e la rinuncia dell’eredità [vedi] (artt. 459, 521 c.c.) per la condizione [vedi] (artt. 646, 1360 c.c.), per la ratifica [vedi] (art. 1399 c.c.), per la risoluzione [vedi] del contratto (artt. 1458, 1467 c.c.).

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI