Che significa? | Termini giuridici

Riscossione di imposta

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



Riscossione di imposta (d. trib.)

Le imposte sui redditi sono riscosse mediante:

—  ritenuta diretta [vedi];

—  versamenti diretti [vedi];

—  iscrizione a ruolo [vedi Ruolo].

Le imposte sono pagate per ritenuta diretta nei casi indicati dalla legge e secondo le modalità previste dalle norme sulla contabilità generale dello Stato.

Il versamento deve essere effettuato presso l’agente della riscossione [vedi], le banche o le agenzie postali, utilizzando il modello F24 [vedi].

I versamenti d’acconto in materia di IRPEF e IRES vengono effettuati in due rate: la prima deve essere corrisposta entro il termine di presentazione della dichiarazione annuale relativa all’anno precedente e la seconda entro il 30 novembre.

Sono riscosse dall’agente della riscossione mediante ruoli:

  le imposte per le quali non è prevista alcuna ritenuta diretta;

—  le somme per le quali non è previsto o non è già stato effettuato in tutto o in parte il versamento diretto;

  le somme dovute per interessi, sopratasse e pene pecuniarie.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI