Dizionario | Termini giuridici

Rissa

19 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Rissa (d. pen.): Commette tale reato chiunque partecipa ad una (—) (art. 588 c.p.).Il reato appartiene alla categoria dei delitti contro la persona.

Scopo della norma è tutelare l’incolumità individuale.

Nessun rilievo ha il luogo in cui la  Rissa avviene: sia che avvenga in luogo pubblico, in luogo aperto al pubblico o in luogo privato, è sufficiente che una  Rissa si verifichi.

La  Rissa va intesa come una violenta mischia tra persone che compiono atti di violenza col duplice intento di arrecare offesa agli avversari e di difendersi dalle offese di costoro. Si ritiene peraltro necessario, perché vi sia una  Rissa in senso stretto, che vi partecipino almeno tre persone; non è richiesto il coinvolgimento contemporaneo di tutti i corrissanti.

Pena: Multa fino a euro 309, se però dal fatto deriva la morte o la lesione personale di uno dei corrissanti la pena è della reclusione da 3 mesi a 5 anni.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube