Che significa? | Termini giuridici

Rivalsa

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



Rivalsa (d. trib.): Criterio per il quale il soggetto che effettua cessioni di beni o prestazioni di servizi imponibili ai fini IVA [vedi] può addebitare la relativa imposta al cessionario o al committente.

In applicazione di tale principio, l’imposta viene a gravare interamente sul consumatore finale. Se, infatti, ogni imprenditore od esercente arte o professione può detrarre, alla scadenza del periodo impositivo, dall’imposta che ha introitato l’imposta assolta sugli acquisti, ne consegue che la stessa finirà con il gravare sul solo consumatore finale che, non potendo detrarre alcunché, sarà percosso dall’intero carico tributario.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI