Che significa? | Termini giuridici

Rivendicazione

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



Rivendicazione [azione di] (d. civ.): È l’azione con cui il proprietario rivendica la cosa propria da chiunque la possiede o la detiene senza titolo (art. 948 c.c.).

È la principale delle azioni petitorie [vedi Petitorie e possessorie (Azioni)], e mira non solo ad accertare la titolarità del diritto di proprietà, ma anche a far recuperare al proprietario il bene.

Legittimato attivamente è chi sostiene di essere proprietario. Questi ha l’onere di provare il suo diritto [vedi Probatio diabolica]: non basta provare la validità del proprio titolo d’acquisto, ma si deve dimostrare anche la validità del titolo d’acquisto del proprio dante causa, scorrendo tutti gli atti traslativi del bene (sulla cui proprietà si controverte) fino a risalire ad un acquisto a titolo originario, generalmente l’usucapione [vedi], al quale fanno capo i successivi titoli di trasferimento

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI