Che significa? | Termini giuridici

Semidetenzione

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Semidetenzione (d. penit.): Con la L. 689/81 il legislatore ha attribuito al giudice la possibilità, ricorrendo alcune particolari condizioni, di sostituire la pena detentiva breve con una pena diversa, e cioè con la Semidetenzione , con la libertà controllata [vedi] o con la pena pecuniaria corrispondente al tipo di pena detentiva da sostituire (rispettivamente due anni, un anno, sei mesi).

Ai sensi dell’art. 55 L. 689/81, la Semidetenzione  comporta:

—  l’obbligo di trascorrere almeno dieci ore al giorno in uno degli appositi istituti a cui sono assegnati i detenuti in regime di semilibertà;

—  il divieto di detenere a qualsiasi titolo armi, munizioni ed esplosivi, anche se è stata concessa la relativa autorizzazione di polizia;

—  la sospensione della patente di guida;

—  il ritiro del passaporto, nonché la sospensione della validità, ai fini dell’espatrio, di ogni altro documento equipollente;

—  l’obbligo di conservare e di presentare, a ogni richiesta degli organi di polizia e nel termine da essi fissato, l’ordinanza di sostituzione della pena detentiva con laSemidetenzione e l’eventuale provvedimento di modifica di essa.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI