Che significa? Sharıˉah

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Sharıˉah (d. comp.)

La   Sharıˉah o Legge Sacra, di origine rivelata, è costituita dall’insieme delle norme religiose, giuridiche e sociali ricavabili dal Corano [vedi] e dalla Sunnah [vedi] del Profeta, nonché dai doveri incombenti su ogni musulmano alla luce del principio fondamentale «comandare il bene e proibire il male» (Corano III, 110; V, 78-79).

Essa è definita nel Corano come il «sentiero», il «cammino che porta alla fonte», la «via da seguire» per arrivare a Dio, e comporta la completa sottomissione del fedele, senza riserve, ai comandamenti divini.

Così intesa, la   Sharıˉah delinea sia un ideale di vita teso al rispetto della volontà divina che un progetto realmente applicabile all’attuale contesto storico, anche se si sente impellente la necessità di una interpretazione evolutiva della legge religiosa adattabile alla diversa epoca in cui oggi viviamo.

La   Sharıˉah organizza tutta la vita individuale e collettiva della comunità islamica, e viene tradizionalmente distinta in due parti:

—  una riguardante gli aspetti della vita interiore del credente (dogmatica e morale);

—  l’altra concernente i suoi atti esteriori nella relazione con Dio, con se stesso e con gli altri uomini (pratiche di culto e rapporti giuridici).


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI