Che significa? | Termini giuridici

Stato della Città del Vaticano

14 Ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 Ottobre 2015



Stato della Città del Vaticano (d. eccl.): È quel territorio sul quale è riconosciuta alla Santa Sede [vedi] una vera e propria sovranità, destinata a garantire la libertà e l’indipendenza di quest’organo di governo della Chiesa universale nello svolgimento delle proprie funzioni.

Lo Stato della Città del Vaticano  ha natura di Stato dal momento che:

—  possiede una personalità giuridica internazionale autonoma;

—  persegue, come ogni ordinamento statuale, un fine generale, nel senso che gli scopi istituzionali possono essere i più vari e possono modificarsi senza che ne risulti alterata la natura dell’istituzione;

—  persegue una finalità tipica, e cioè lo scopo di assicurare la libertà e l’assoluta e visibile indipendenza della Sante Sede [vedi] nel governo pastorale della Chiesa universale. Tale circostanza lo qualifica come uno «Stato-fine» (religioso o comunque ideologico), che trascende i limiti degli interessi nazionali


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI