Che significa? | Termini giuridici

Statute law

14 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 14 ottobre 2015



Statute law (d. comp.)

La Statute law  (costituita dagli Acts e dagli Statutory Instruments) è il complesso di atti normativi scritti approvati dal Parlamento inglese. La  Statute law non differisce, quindi, dagli atti legislativi che vengono emanati in tutti gli ordinamenti democratico-rappresentativi che costituiscono la principale fonte del diritto negli Stati di tradizione romanistica (ordinamenti di Civil law [vedi]).

La presenza nell’ordinamento inglese, accanto alla Common law [vedi] e all’equity, della statute law, non ha certo sottratto alla Common law il suo antico primato nel sistema delle fonti; anche se la Statute law  ha assunto un rilievo sempre maggiore, resta comunque un vincolo di subordinazione rispetto al diritto di origine giurisprudenziale, sia perché il Parlamento si considera limitato dal rispetto dei principi di Common law, sia perché spetta pur sempre ai giudici offrire l’interpretazione determinante delle normative stabilite dal Parlamento.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI