Che significa? Supremazia

Che significa?

Articolo di




> Che significa?

Supremazia (d. cost.): La sovranità dello Stato si esprime sui cittadini attraverso il potere di Supremazia che lo Stato esercita sulla collettività.

Tale potere di supremazia può essere:

 

—  generale: se si esprime sulla collettività indifferenziata dei cittadini prescindendo da qualità particolari del singolo e da suoi rapporti con lo Stato;

 

—  speciale: se il potere direttivo dello Stato si esprime esclusivamente nei confronti di alcuni soggetti passivi (es.: militari, funzionari statali etc.) specificamente sottoposti a tale potere e che si distinguono dalla massa dei consociati, in quanto il loro rapporto nei confronti dello Stato presenta tre caratteri peculiari: continuità (almeno relativa) del vincolo; rapporto di preminenza (della P.A. su di essi); carattere istituzionale del rapporto stesso.

 

Il rapporto di Supremazia  speciale è un rapporto delimitato, autonomo, con caratteri propri, limiti precisi e destinatari individuabili.

 

La Supremazia generale, invece, ha portata molto ampia, opera automaticamente e impone precetti generali a tutta la comunità indistintamente.

Il potere di Supremazia speciale può far capo a tutti i soggetti pubblici indistintamente. Il potere di Supremazia generale invece, fa capo esclusivamente allo Stato o ad enti pubblici territoriali.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI