Che significa? | Termini giuridici

TARI

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



TARI [tassa sui rifiuti] (d. trib.)

Istituita dalla legge di stabilità 2014, la  TARI è una delle tre componenti dell’imposta unica comunale (IUC) [vedi], insieme all’imposta municipale propria (IMU) [vedi] e al tributo per i servizi indivisibili (TASI) [vedi].

Il presupposto impositivo della TARI è il possesso o la detenzione, a qualsiasi titolo, di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

La  TARI è corrisposta in base a tariffa commisurata ad anno solare coincidente con un’autonoma obbligazione tributaria.

In alcuni casi indicati dalla legge, il Comune può prevedere riduzioni tariffarie ed esenzioni.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI