Che significa? | Termini giuridici

Tessera sanitaria

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



Tessera sanitaria (d. san.): È lo strumento attraverso il quale il cittadino usufruisce delle prestazioni facenti parte dei Livelli essenziali di assistenza (LEA) [vedi] erogate dal Servizio sanitario nazionale [vedi]. È valida anche come Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM), necessaria per le cure urgenti nei Paesi appartenenti all’Unione europea.

La Tessera sanitaria  è stata introdotta con l’art. 50 D.Lgs. 269/2003, nell’ambito del sistema di monitoraggio della spesa sanitaria, che prevede che il Ministero dell’economia e delle finanze curi la generazione e la progressiva consegna della tessera a tutti i soggetti già titolari di codice fiscale, sostituendo il relativo tesserino, e ai soggetti che facciano richiesta di attribuzione.

La durata della Tessera sanitaria è di sei anni (D.M. 25-2-2010), salvo diversa indicazione della Regione o della ASL di appartenenza.

L’ esibizione della  Tessera sanitaria  è necessaria per acquistare medicinali in farmacia, per prenotare esami diagnostici, visite specialistiche presso strutture ospedaliere o presso la ASL, per fruire di cure termali e, comunque, ogni volta che si deve certificare il proprio codice fiscale.

Al momento dell’acquisto di farmaci, ai fini della detrazione della spesa dall’Irpef [vedi], occorre esibire la  Tessera sanitaria personale per consentire al farmacista di acquisire in modo sicuro il codice fiscale, che compare sullo scontrino fiscale cd. parlante, obbligatorio dal 1° gennaio 2008, che deve contenere il codice fiscale del cliente e la quantità e tipologia di farmaci acquistati.

Il D.L. 78/2010 ha dato una spinta all’integrazione della  Tessera sanitaria con la Carta nazionale dei servizi (TS-CNS), consentendo in tal modo di accedere on line ai servizi della Pubblica Amministrazione.

Le modalità tecniche di assorbimento, di generazione e di consegna della TS-CNS agli assistiti sono state dettate dal D.P.C.M. 20-6-2011.

L’art. 1 D.L. 179/2012, conv. in L. 221/2012, cd. decreto crescita bis, ha previsto l’unificazione della carta d’identità elettronica [vedi] e della  Tessera sanitaria su un unico supporto, cd. documento digitale unificato.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI