Che significa? | Termini giuridici

Timocrazia

19 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 ottobre 2015



Timocrazia (d. cost.): Termine di origine greca (timè = «onore, signoria»; kratèo = «comando, potere») che designa, nel pensiero platonico, una delle possibili alterazioni della forma di Stato [vedi]. «Timocratico» è il regime politico in cui il governo della cosa pubblica, negli atti di chi è titolare del potere, ha la finalità esclusiva (o preminente) di appagare l’ambizione, garantire l’onore, preservare il comando fine a se stesso e la crescita della potenza economica personale della casta dominante.

Nella Timocrazia la sapienza è un valore mortificato perché considerato superfluo (se non dannoso) agli interessi del detentore del comando.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI