Che significa? | Termini giuridici

Trattative

19 Ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 19 Ottobre 2015



Trattative (d. civ.)

Le Trattative  consistono in quei negoziati che precedono la conclusione di un contratto [vedi].

Hanno carattere meramente preparatorio e strumentale, in quanto assumono valore soltanto nel caso che si arrivi ad un accordo, mentre perdono valore in caso contrario.

Esse, pertanto, non sono vincolanti.

Tuttavia, in base all’obbligo di buona fede [vedi], imposto dall’art. 1337 c.c., il recesso [vedi] senza giusto motivo dalle Trattative, quando si sia indotta l’altra parte con un comportamento doloso o colposo a confidare sulla conclusione del contratto, è fonte di responsabilità precontrattuale [vedi Responsabilità], ed obbliga il soggetto a risarcire il danno nei limiti dell’interesse negativo, che si sostanzia nelle spese sostenute e nella perdita di occasioni di concludere il contratto con terzi.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI