Dizionario | Termini giuridici

Unioni civili

19 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Unioni civili (d. civ.)

Si definiscono  Unioni civili i rapporti tra due persone, anche dello stesso sesso [vedi Matrimonio omosessuale], legate da comunione di vita materiale o spirituale risultante da iscrizione anagrafica o da atto pubblico: lo stato di parte di  Unioni civili è titolo equiparato a quello di membro di una famiglia [vedi].

In numerosi Paesi le Unioni civili sono già titolari di autonomi diritti, e far parte di esse non può essere motivo o fonte di discriminazione, in qualunque settore della vita pubblica e privata.

In Italia, invece, non esiste ad oggi una legislazione effettiva sulle Unioni civili , nonostante i numerosi disegni di legge presentati per colmare questa lacuna: perciò si continua a parlare di “coppie di fatto” [vedi Convivenza more uxorio; Famiglia di fatto] fondate sull’affectio quotidiana e liberamente revocabili in ogni istante, ben diverse sotto quest’aspetto dal rapporto coniugale, caratterizzato da stabilità e certezza, oltre che da quella reciprocità e corrispettività di diritti e doveri che nasce soltanto dal matrimonio [vedi].



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube