Che significa? | Termini giuridici

Utile per inutile non vitiatur

20 Ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 20 Ottobre 2015



Utile per inutile non vitiatur [ciò che è utile non è viziato da ciò che è inutile]: Fondamentale principio, rilevante in tema di conservazione del negozio giuridico, in base al quale i vizi che inficiano una clausola di un atto non necessariamente comportano l’invalidità dell’intero negozio, quando la clausola viziata non è stata considerata fondamentale dalle parti.

In particolare, il principio trova piena applicazione nel caso di nullità parziale: ai sensi dell’art. 1419 c.c., la nullità di una singola clausola non travolge l’intero contratto se risulta che le parti avrebbero ugualmente concluso il negozio anche senza quella clausola ovvero quando la clausola invalida è sostituita di diritto da norme imperative.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI