Che significa? | Termini giuridici

V.I.A.

23 ottobre 2015 | Autore:


> Dizionario Pubblicato il 23 ottobre 2015



V.I.A. [vautazione di impatto ambientale] (d. amb.) (d. amm.): Secondo la definizione fornita dal Codice Ambiente (D.Lgs. 152/2006) per valutazione ambientale dei progetti ovvero V.I.A. si intende il procedimento mediante il quale vengono preventivamente individuati gli effetti sull’ambiente di un progetto con lo scopo di individuare le soluzioni più idonee a proteggere la salute umana, contribuire con un migliore ambiente alla qualità della vita, provvedere al mantenimento della specie e conservare la capacità di riproduzione dell’ecosistema in quanto risorsa essenziale per la vita. Pertanto la V.I.A. individua, descrive e valuta, in modo appropriato, per ciascun caso particolare, gli impatti diretti e indiretti di un progetto sui seguenti fattori:

1)  l’uomo, la fauna e la flora;

2)  il suolo, l’acqua, l’aria e il clima;

3)  i beni materiali e il patrimonio culturale;

4)  l’interazione tra i fattori di cui sopra.

La V.I.A. riguarda i progetti che possono avere impatti significativi e negativi sull’ambiente e sul patrimonio culturale e consta di più fasi che comprendono: la verifica di assoggettabilità a V.I.A. per taluni progetti; lo studio di impatto ambientale; la presentazione e pubblicazione del progetto; lo svolgimento delle consultazioni; la valutazione delo studio e delle consultazioni e, infine, la decisione e la relativa informazione.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI