Dizionario | Termini giuridici

Veto

23 Ottobre 2015 | Autore:
dizionario giuridico

Veto [diritto di] (d. int.): È la facoltà concessa ai membri permanenti del Consiglio di Sicurezza [vedi] dell’ ONU [vedi] di impedire l’adozione di una risoluzione da parte dello stesso organo, manifestando la propria opposizione.

Secondo il dettato dell’art. 27 Carta delle Nazioni Unite le decisioni di carattere non procedurale del Consiglio di Sicurezza devono essere prese con il voto favorevole di almeno nove membri inclusi i voti dei cinque membri permanenti (Stati Uniti, Russia, Cina, Gran Bretagna e Francia).

In altre parole, qualora uno solo dei membri permanenti non sia favorevole ad una risoluzione, questa non può essere adottata.

L’astensione non impedisce l’adozione della risoluzione (come si evince dalla prassi del Consiglio).



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube