HOME Le Rubriche di LLpT Law and Financial di Maria Monteleone

Law and Financial

Rubrica dedicata a cittadini e imprese con chiarimenti, informazioni, aggiornamenti e consulenze su Fisco e Riscossione.

Semplificare norme, orientamenti giudiziari e prassi per conoscere e comprendere il complesso sistema tributario italiano, evitare errori e difendersi da quelli altrui.

Diritto e Fisco | 16 Mar 2018 | di Maria Monteleone

Avviso di accertamento: valido se la firma manca o è illegibile?

Quando l’avviso di accertamento o la cartella esattoriale sono nulli per mancanza o non validità della firma. Affinchè un avviso di accertamento, così come qualsiasi atto amministrativo, sia valido è necessaria la sottoscrizione di chi lo ha emesso: nel caso dell’Agenzia delle Entrate, il direttore o funzionario delegato. Ma cosa accade se la firma manca o…

Diritto e Fisco | 14 Mar 2018 | di Maria Monteleone

Cartella per errore dichiarazione dei redditi

Controllo dichiarazione dei redditi: errori di calcolo e rettifiche di dati rilevanti; quando la cartella di pagamento deve essere preceduta dalla comunicazione di irregolarità. Se l’Agenzia delle Entrate, a seguito del controllo delle dichiarazioni dei redditi secondo procedure automatizzate, rileva degli errori materiali e liquida una maggiore imposta dovuta, non deve inviare al contribuente un…

Diritto e Fisco | 13 Mar 2018 | di Maria Monteleone

Ricorso estratto di ruolo: come difendersi

Impugnazione degli estratti di ruolo in Commissione Tributaria: cosa succede se l’agente della riscossione si costituisce tardivamente? La giurisprudenza ha ormai pacificamente ammesso l’impugnabilità degli estratti di ruolo qualora le cartelle non siano state validamente notificate al contribuente e questi ne venga a conoscenza, per la prima volta, proprio quando chiede al concessionario della riscossione…

Diritto e Fisco | 12 Mar 2018 | di Maria Monteleone

Agenzia Entrate Riscossione: come contestare la costituzione in giudizio

Giudizio in Commissione Tributaria: l’Agenzia delle Entrate Riscossione non può essere difesa da avvocati esterni;  costituzione in giudizio nulla ma sanabile. Ricorso in Commissione Tributaria: l’Agenzia delle Entrate Riscossione può costituirsi tramite avvocati del libero foro? O deve costituirsi mediante funzionari interni o avvocatura dello Stato? La domanda si pone con una certa frequenza da…

Diritto e Fisco | 10 Mar 2018 | di Maria Monteleone

Avviso di rettifica valore terreno edificabile

Vendita terreno agricolo o edificabile: come il Fisco accerta il valore del bene e aumenta le imposte.  In caso vendita di un terreno, l’Agenzia delle Entrate può accertare che il valore del bene è in realtà superiore a quello dichiarato dalle parti o comunque al prezzo di cessione, e procedere così alla rettifica del valore…

Diritto e Fisco | 2 Mar 2018 | di Maria Monteleone

Fisco: accertamento con adesione o ricorso?

Accertamento con adesione: il Fisco non è obbligato a rispondere; se l’ufficio non risponde, l’avviso va impugnato altrimenti diventa definitivo. Quando il contribuente riceve un avviso di accertamento dall’Agenzia delle Entrate può decidere di impugnarlo tempestivamente, entro il termine di sessanta giorni, o di “trattare” con il Fisco per spiegare le proprie ragioni, grazie all’istituto…

Diritto e Fisco | 27 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Imposta di registro: deve pagarla il notaio?

Notaio responsabile di imposta: che significa? Chi deve pagare l’imposta di registro per gli atti notarili? Il notaio riveste un ruolo particolare con riguardo agli obblighi di pagamento dell’imposta di registro sugli atti che redige o autentica. Tecnicamente il notaio è un responsabile di imposta, obbligato in solido con le parti dell’atto notarile, effettivamente tenute…

Diritto e Fisco | 23 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Avvisi in fotocopia: provano la notifica della cartella?

Prova della notifica delle cartelle: che valore hanno gli avvisi di ricevimento in fotocopia? Si possono contestare? Il giudice li può tenere in considerazione? Nel 99% dei casi in cui l’Agenzia delle Entrate Riscossione, dinanzi al giudice, è chiamata a dimostrare la notifica delle cartelle esattoriali inviate tramite raccomandata a/r, la prova viene data tramite…

Diritto e Fisco | 20 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Società estinta: il Fisco non può chiamarla in causa

Società cancellata dal registro delle imprese con debiti tributari: può essere chiamata in causa? Quando c’è responsabilità del liquidatore?  L’Agenzia delle Entrate non può presentare ricorso contro le società estinte, cancellate dal Registro delle Imprese. Secondo la consolidata giurisprudenza della Cassazione, infatti, la cancellazione volontaria dal registro delle imprese di una società, a partire dal…

Diritto e Fisco | 20 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Separazione e trasferimento immobili: esenzione imposte

L’esenzione dalle imposte per i trasferimenti di beni mobili e immobili tra ex coniugi si applica anche quando sono coinvolti soggetti estranei alla famiglia. L’atto con il quale viene trasferito all’ex coniuge un immobile, in esecuzione di un accordo di separazione consensuale, è esente da imposte, anche se tra le parti della compravendita vi sono…

Diritto e Fisco | 19 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Intimazione di pagamento nulla se non è allegata la cartella

Intimazione di pagamento: la mancata allegazione della cartella comporta la nullità dell’avviso per difetto di motivazione. L’intimazione di pagamento notificata dall’Agenzia delle Entrate – Riscossione è nulla per difetto di motivazione se si limita a richiamare le cartelle di pagamento sulle quali si basa, senza allegarle. È quanto affermato da una recente sentenza della Commissione…

Diritto e Fisco | 19 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Tasi 2018: cos’è e chi deve pagarla

Cos’è la Tassa sui servizi indivisibili (Tasi), quando il Comune può richiederla e chi deve pagarla. La Tasi è il tributo per i servizi indivisibili riscosso dai Comuni. La tassa copre i servizi indivisibili offerti dal Comune a beneficio della collettività, per esempio, manutenzione del verde e dell’illuminazione pubblica. Ma chi deve pagarla? La Tasi…

Diritto e Fisco | 18 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Fisco: la moglie paga le sanzioni del marito

Dichiarazione dei redditi congiunta: la moglie deve pagare le sanzioni anche se è stato il marito a commettere la violazione fiscale. Se i coniugi decidono di presentare un’unica dichiarazione dei redditi (cosiddetta dichiarazione dei redditi congiunta), sono entrambi tenuti al pagamento di eventuali sanzioni fiscali, anche qualora la violazione sia stata commessa da uno solo…

Diritto e Fisco | 16 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Istanza di sospensione ricorso tributario

Ricorso tributario: come si chiede la sospensione cautelare dell’atto impugnato e come si svolge il relativo giudizio. La presentazione del ricorso in Commissione Tributaria non comporta automaticamente la sospensione dell’atto impugnato (cartella, avviso di accertamento, avviso di mora ecc.). Tuttavia, è possibile chiedere al giudice la sospensione dell’atto, in modo da evitare che questo venga…

Diritto e Fisco | 12 Feb 2018 | di Maria Monteleone

Cartella Riscossione Sicilia: si prescrive sempre in 5 anni

La cartella di pagamento si prescrive in cinque anni anche quando ha ad oggetto Irpef e Iva. Riscossione Sicilia S.p.a., agente della riscossione per la Regione Sicilia, non può riscuotere imposte e tasse se sono decorsi più di cinque anni dalla notifica delle cartelle esattoriali. La cartella, se non seguita da atti interruttivi della prescrizione…


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA