I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Pubblicazioni di matrimonio

Pubblicazioni di matrimonio (d. civ.): Rientra fra le formalità preliminari del matrimonio. Prima della celebrazione del matrimonio la legge, infatti, richiede l’affissione alla porta della casa comunale per otto giorni (comprendenti due domeniche successive) di un atto che identifichi gli sposi nonché il luogo e la data in cui essi intendono celebrare il matrimonio. La…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Promotore finanziario

Promotore finanziario (d. comm.): È la persona fisica che esercita professionalmente l’offerta fuori sede [vedi], anche con interventi di carattere promozionale, di servizi di investimento [vedi] e strumenti finanziari [vedi] per conto di intermediari autorizzati [vedi Impresa (di investimento); SIM]; qualora tale proposta avvenga in luogo diverso dalla sede legale o amministrativa della società o…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Prova

Prova Prova nel processo amministrativo (d. amm.): La materia è stata riordinata dal D.Lgs. 104/2010, che ha varato il Codice del processo amministrativo. Le regole generali che governano la Prova nel processo amministrativo sono racchiuse nell’art. 63, rubricato «Mezzi di Prova». Tale norma, facendo salvo l’onere della Prova gravante sulle parti, prevede che il giudice possa:…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Pubblicità

Pubblicità Principio di Pubblicità (d. p. pen.): È uno dei principi fondamentali del processo penale. In particolare, la Pubblicità intesa come svolgimento di attività coram populi o almeno coram rei, è attuata in misura differenziata a seconda delle fasi. Durante le indagini preliminari [vedi] (espletate dalla polizia giudiziaria [vedi] e dal P.M. [vedi]), è sempre…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Promulgazione delle leggi

Promulgazione delle leggi (d. cost.): È l’atto del procedimento legislativo [vedi] che precede la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale [vedi]. Il Presidente della Repubblica [vedi] è tenuto a promulgare la legge entro un mese dall’approvazione delle due Camere. Tuttavia se le Camere, ciascuna a maggioranza assoluta dei propri componenti, ne dichiarano l’urgenza, la legge è promulgata…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Provincia

Provincia (d. amm.) (d. enti loc.): Ai sensi dell’art. 114 Cost., novellato dalla L. cost. 3/2001, le Province sono, al pari dei Comuni [vedi], delle Città metropolitane [vedi] e delle Regioni [vedi], enti autonomi con propri Statuti, poteri e funzioni secondo i principi fissati dalla Costituzione. La costituzionalizzazione del principio di sussidiarietà ad opera della…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Progressivo

Progressivo [reato] (d. pen.): Fattispecie criminosa nella quale l’agente, a seguito di un’unica risoluzione, passa da una figura iniziale di reato ad una successiva più grave che assorbe in sé la precedente (es. dalla lesione all’omicidio). Si distingue il reato necessariamente Progressivo da quello eventualmente Progressivo, a seconda che l’integrazione del reato maggiore implichi in…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Progetto di legge

Progetto di legge (d. cost.): [vedi Disegno di legge].

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Progressione criminosa

Progressione criminosa (d. pen.): È il fenomeno del susseguirsi, per effetto di risoluzioni successive, di aggressioni di crescente gravità nei confronti di un medesimo bene e/o interesse (es.: chi, subito dopo aver ferito una persona, decide di ucciderla e la uccide). Parte della dottrina ritiene che, in forza dei criteri di sussidiarietà [vedi Sussidiarietà (Principio…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Progressività del sistema tributario

Progressività del sistema tributario (d. trib.): È un criterio di imposizione in virtù del quale l’aliquota d’imposta aumenta all’aumentare dell’imponibile [vedi Base imponibile]. Il sistema tributario italiano, a norma dell’art. 53 Cost., è informato al principio della progressività; ciò non vieta, comunque, che esistano taluni tributi proporzionali o fissi. La Progressività del sistema tributario può…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Probatio diabolica

Probatio diabolica (d. proc.): Espressione usata nel linguaggio processuale in tutte le ipotesi in cui l’accertamento di un diritto o la dimostrazione di uno o più fatti dipende da ricostruzioni probatorie estremamente complesse o da procedimenti di derivazione logica basati su calcoli probabilistici. Di Probatio diabolica si parla, ad esempio, in tema di diritti reali,…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Procuratore

Procuratore Procuratore della Repubblica (d. p. pen.): [vedi Pubblico Ministero]. Procuratore generale (d. p. pen.): [vedi Pubblico Ministero]. Procuratore legale (d. p. pen.): [vedi Avvocato]. Procuratore nazionale antimafia (d. p. pen.): [vedi Direzione nazionale antimafia].

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Probatio probatissima

Probatio probatissima [prova per eccellenza, confessione] (d. civ.) (d. p. civ.): Con il termine Probatio probatissim si è soliti fare riferimento alla confessione [vedi] che è il mezzo probatorio per eccellenza. La confessione è la dichiarazione che una parte fa della verità di fatti ad essa sfavorevoli e favorevoli all’altra parte, ove per fatto sfavorevole…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Prodigalità

Prodigalità (d. civ.): La Prodigalità, intesa quale abitudine di spendere in maniera sproporzionata rispetto alle proprie risorse patrimoniali, è fenomeno rilevante per il diritto solo se conseguenza di impulsi patologici che alterino l’equilibrio psichico del soggetto. Se il comportamento fosse consapevolmente voluto, infatti, la Prodigalità non comporterebbe le conseguenze previste dalla legge, che sono: — …

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Probatio semiplena

Probatio semiplena [prova quasi completa]: Determinati fatti oggetto di un giudizio possono essere non pienamente provati, ma non del tutto sforniti di prova: in questo caso la prova è detta semiplena e il giudice può, d’ufficio, deferire ad una delle parti il giuramento [vedi] al fine di decidere la causa.

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Prodotti finanziari

Prodotti finanziari (d. fin.): Con il Testo unico finanziario (D.Lgs. 58/1998) è stata introdotta l’espressione Prodotti finanziari, i quali costituiscono la più ampia categoria di strumenti oggetto dell’attività finanziaria: nei Prodotti finanziari sono ricompresi gli strumenti finanziari [vedi] e ogni altra forma d’investimento di natura finanziaria.

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Probation processuale

Probation processuale Probation processuale nel diritto minorile La necessità di una risposta diversificata al reato e di commisurazione della personalità del minore giustifica la particolare fattispecie della Probation processuale, estesa dalla Corte cost. n. 125/1995 a tutti i riti speciali. Tale istituto (cd. sospensione del processo per la messa alla prova) può essere applicato sia…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Produttore

Produttore [responsabilità del] (d. civ.): [vedi Consumatore (Tutela del)].

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Probiviri

Probiviri [collegio dei] (d. comm.): Organo di controllo interno delle società cooperative [vedi] formato da soggetti scelti in relazione a peculiari qualità di onestà e di integrità morale. A tale organo è istituzionalmente demandata la funzione arbitrale dell’esame delle controversie intercorrenti tra soci ovvero tra la società ed il singolo socio, tra le quali quelle…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Professionalità nel reato

Professionalità nel reato (d. pen.): È una forma specifica di pericolosità sociale [vedi]. Per l’esistenza della Professionalità nel reato la legge richiede: —  che il reo riporti una condanna, trovandosi già nelle condizioni richieste per la dichiarazione di abitualità [vedi Abitualità criminosa]; —  che, avuto riguardo alla natura dei reati, alla condotta del reo e…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Procacciatore d’affari

Procacciatore d’affari (d. civ.): È colui che riceve da un’impresa, senza divenirne dipendente né subirne il potere di direzione, l’incarico di promuovere contratti in suo nome. Trattasi di un rapporto di collaborazione atipico, non essendo regolato da alcuna norma di legge, e di-stinto dal rapporto di agenzia [vedi], commissione [vedi] e mediazione [vedi]. In una…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Professione intellettuale

Professione intellettuale (d. civ.): Sono tali quelle professioni connotate dal carattere intellettuale della prestazione, dalla discrezionalità del prestatore d’opera nell’esecuzione della stessa e, in genere, dalla rilevanza del mero compimento dell’attività come oggetto della prestazione, indipendentemente dal risultato che sarà raggiunto (cd. obbligazione di mezzi e non di risultato). Gli esercenti le Professioni intellettuali sono…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Procedimenti

Procedimenti Procedimenti cautelari (d. p. civ.): Si tratta di Procedimenti diretti a garantire l’efficace svolgimento e il proficuo risultato dei Procedimenti di cognizione e di quelli esecutivi. L’art. 669quinquies ammette la possibilità di ricorrere alla tutela cautelare anche nell’ipotesi di devoluzione della controversia ad arbitri liberi. Il giudizio di merito deve iniziare entro 60 giorni…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Profitto

Profitto (d. comm.): Nell’accezione contabile, il Profitto indica il risultato di gestione di un’azienda [vedi] in un periodo di tempo determinato, dato dalla ­differenza positiva tra i ricavi e i costi d’impresa. L’inclusione o l’esclusione di alcuni elementi nelle categorie dei costi e dei ricavi, da considerare ai fini della determinazione del Profitto, genererà evidentemente…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Procedimento

Procedimento Procedimento amministrativo (d. amm.): Il Procedimento è l’insieme di una pluralità di atti susseguenti, eterogenei e autonomi, destinati allo stesso fine e cioè alla produzione degli effetti giuridici propri di una determinata fattispecie. La L. 241/1990, colmando una lacuna dell’ordinamento, ha provveduto a dettare una disciplina generale sul Procedimento amministrativo, sancendo regole valide per…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Profughi

Profughi (d. int.): Sono tutte quelle persone costrette, per motivi politici, religiosi, razziali, bellici etc., ad abbandonare il Paese nel quale risiedono ed a cercare rifugio in altri Stati, pur avendo la consapevolezza di andare incontro ad un futuro incerto e precario. Il movimento di tali persone ha creato e crea notevoli problemi ai Paesi…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Procedure concorsuali

Procedure concorsuali (d. fall.): Sono particolari procedure giudiziali che, nel caso in cui l’imprenditore commerciale [vedi] non sia in grado di adempiere le proprie obbligazioni alle relative scadenze [vedi Insolvenza], sottopongono ad esecuzione l’intero patrimonio dell’impresa per assicurare la par condicio creditorum [vedi], e cioè un eguale regolamento di tutti i rapporti che all’imprenditore fanno…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Progetto comunista

Progetto comunista (sc. pol.): Teoria propria dei filosofi utopisti della fine del ’700 e di Marx il cui scopo fondamentale consiste nella estinzione dello Stato inteso in senso tradizionale. Punto di partenza di tale «progetto» è l’osservazione che, nel corso dei secoli, un gruppo ristretto di individui è sempre riuscito ad appropriarsi dei mezzi di…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Processo

Processo (t. gen.) (d. proc.): È il mezzo attraverso il quale si attua il potere giurisdizionale dello Stato. Letteralmente, il termine indica il susseguirsi di una serie di atti e di attività compiuti in forme e tempi prescritti dalla legge, diretti all’attuazione della giurisdizione. A seconda che si tratti di esercizio di giurisdizione civile, penale…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Processo verbale

Processo verbale (d. proc.): Documentazione scritta dell’attività o di determinati fatti e comportamenti dei quali costituisce prova. Quando la redazione del Processo verbale è affidata a un pubblico ufficiale (cancelliere o ufficiale giudiziario) questi gli attribuisce pubblica fede (fa piena prova, infatti, fino a querela di falso). Il Processo verbale d’udienza [vedi] registra gli atti…


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube