I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Do ut des

Do ut des [do perché tu dia] (d. civ.): Tale espressione indica uno degli schemi fondamentali di contratto a prestazioni corrispettive elaborati dalla giurisprudenza romana classica (Paolo) e consistente nella datio di una cosa effettuata da una parte allo scopo di ottenere dall’altra parte la datio di una cosa diversa.

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dissoluzione

Dissoluzione [o smembramento dello stato] (d. int.): Si ha Dissoluzione dello Stato quando questo cessa di esistere come soggetto del diritto internazionale e sul suo territorio vengono a formarsi due o più nuovi Stati tra loro indipendenti. Esempi classici di smembramento di uno Stato sono rappresentati dal frazionamento dei territori degli imperi Austro-Ungarico e Ottomano in…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

D.O.C.

D.O.C. (d. comm.) [vedi Denominazione d’origine controllata].  

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Distanze

Distanze (d. civ.) Distanze tra le costruzioni Sono i limiti posti dalla legge alla proprietà immobiliare, che regolano i rapporti di vicinato, cioè i diritti e i doveri tra vicini (artt. 873-879 c.c.). Ad es. ogni edificio ha bisogno di aria e di luce, ma di fronte a questa esigenza vi è il diritto del…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Documento

Documento (d. pub.) (d. priv.): In generale, trattasi di qualsiasi rappresentazione (es.: una lettera, una fotografia etc.) di un fatto idoneo a dare a chi l’osserva la conoscenza di esso. Il Documento interessa dal punto di vista giuridico in quanto rappresentativo di fatti giuridicamente rilevanti, assolvendo essenzialmente ad una funzione probatoria [vedi anche Atto pubblico e…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Distretto giudiziario

Distretto giudiziario (d. p. civ.) [vedi Circoscrizione giudiziaria].  

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dogana

Dogana (d. trib.): Ufficio pubblico dipendente dal Ministero dell’economia e delle finanze al quale sono demandati compiti di accertamento, d’ispezione, di controllo e di espletamento delle formalità riguardanti il movimento da e per l’estero di persone, merci e mezzi di trasporto. A seguito della ristrutturazione dell’Amministrazione finanziaria tali funzioni sono svolte dall’Agenzia delle dogane che a…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Distribuzione

Distribuzione [contratti di] (d. comm.): Contratti diffusi nella pratica commerciale, in forza dei quali un soggetto (cd. distributore) assume l’obbligo per incarico di un concedente di vendere determinati prodotti in Italia o all’estero, operando in nome e per conto proprio. La concessione può essere con o senza diritto di esclusiva. Il distributore è considerato imprenditore [vedi]…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dogmatica giuridica

Dogmatica giuridica (t. gen.): Approccio giuridico-filosofico che pone al vertice dell’ordinamento il concetto di «norma giuridica» il cui primato è indiscutibile, formale ed assoluto in quanto di diretta derivazione del potere costituito. L’analisi del diritto, per la Dogmatica giuridica, si deve limitare alla sua indagine solo sulle norme vigenti ed effettive, senza tener conto di nessun…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Distruzione e deturpamento di bellezze naturali

Distruzione e deturpamento di bellezze naturali [reato di] (d. pen.): Incorre in questa contravvenzione chiunque, mediante costruzioni, demolizioni o in qualsiasi altro modo, distrugge o altera le bellezze naturali dei luoghi soggetti alla speciale protezione dell’autorità (art. 734 c.p.). L’elemento materiale della contravvenzione consiste nel fatto di distruggere o alterare le bellezze naturali, anche mediante la…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Disturbi Specifici dell’Apprendimento [vedi DSA].

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Ditta

Ditta (d. comm.): È il nome commerciale sotto il quale l’imprenditore esercita la sua attività. Essa costituisce, a differenza del marchio [vedi] e dell’insegna [vedi] che hanno carattere meramente facoltativo, il mezzo di individuazione necessario dell’impresa economica. Nella creazione della Ditta l’imprenditore deve fare in modo che essa contenga il suo cognome o la sua sigla…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dittatura

Dittatura (sc. pol.): Regime politico opposto alla democrazia, caratterizzato dalla concentrazione del potere nelle mani di un solo soggetto politico (singolo o gruppo). Nel corso della storia la Dittatura ha assunto connotazioni diverse. In una prima accezione, la Dittatura viene espressamente o implicitamente prevista dall’ordinamento costituzionale per fronteggiare situazioni di emergenza: quando in uno Stato si…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Diuturnitas

Diuturnitas [o usus] (t. gen.): È la ripetizione costante di un determinato comportamento nel tempo da parte di una generalità di soggetti. Insieme all’opinio juris ac necessitatis [vedi] è uno dei due elementi (o presupposti) che concorrono alla formazione di una consuetudine [vedi]. Nel diritto internazionale per alcuni autori la consuetudine è la fonte primaria dell’ordinamento,…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Droga

Droga (d. pen.) [vedi Stupefacenti].

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dividendo

Dividendo (d. comm.): Parte di utile distribuito ai soci nelle società per azioni e nelle società a responsabilità limitata [vedi Società]. Nelle s.p.a. il Dividendo retribuisce ciascuna azione [vedi], mentre nelle s.r.l. la ripartizione degli utili fra i soci va fatta in proporzione delle rispettive quote di conferimento. L’assemblea dei soci [vedi] che approva il bilancio…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

DSA

DSA (d. scol.): Disturbi Specifici dell’Apprendimento quali dislessia, disgrafia, discalculia, disortografia che possono costituire una limitazione importante per l’esercizio di alcune attività della vita quotidiana (L. 170/2010 e D.M. 12-7-2011). La diagnosi di DSA può essere formulata con certezza solo alla fine della seconda classe della scuola primaria, in collaborazione tra scuola e famiglia, ma l’attività…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Divieto

Divieto Divieto di espatrio (d. p. pen.) [vedi Misure cautelari]. Divieto di nozze (d. civ.) Condizione illecita del testamento [vedi] e del legato [vedi]. Più precisamente è illecita la clausola che condiziona l’acquisto dell’eredità o del legato alla circostanza del mancato matrimonio del beneficiario (art. 636 c.c.). La nullità della clausola si fonda nella limitazione…

Che significa? | 19 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Divisione

Divisione (d. civ.) (d. p. civ.): La Divisione è un modo di cessazione della comunione [vedi]. In seguito alla Divisione, infatti, ciascun comunista ottiene la titolarità esclusiva di una parte determinata dei beni comuni, corrispondente al valore della quota a lui spettante nello stato di comunione. Il diritto alla Divisione è un diritto potestativo imprescrittibile di…

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dispositivus

Dispositivus [ius] (d. int.) (t. gen.): È quella parte del diritto internazionale [vedi] che non trova il suo fondamento in norme imperative (ius cogens) derivante da principi generali e consuetudini generalmente accettate da tutto il corpo sociale internazionale. Come tale il Dispositivus non può essere osservato dagli Stati senza provocare sanzioni internazionali di rilievo.

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Disposizioni

Disposizioni Disposizioni di attuazione, di coordinamento e transitorie (t. gen.) Le prime sono dirette a completare, disciplinando specificamente situazioni previste in via generale dal codice; le seconde coordinano i nuovi istituti con la legislazione speciale e previgente; le terze, infine, regolano la successione cronologica tra due leggi, determinando l’ambito di applicazione delle nuove norme in…

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dispensa

Dispensa (d. civ.) Dispensa dall’imputazione Consiste in una disposizione del testatore [vedi Testamento] o del donante [vedi Donazione] con la quale si esonera il legittimario dalla imputazione ex se dei legati [vedi Legato] e delle donazioni [vedi Donazione] a lui fatti nel caso in cui voglia agire in riduzione [vedi Riduzione (Azione di)]. È un…

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Disponibile

Disponibile [quota] (d. civ.): Per Disponibile si intende la parte del patrimonio ereditario di cui il de cuius può disporre liberamente, una volta assicurata la quota di legittima [vedi Legittima (Quota di)] ai legittimari [vedi] (art. 556 c.c.). Qualora questi ultimi mancassero, la Disponibile è costituita dall’intero patrimonio.

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Dispositivo

Dispositivo Dispositivo nel diritto amministrativo Con l’espressione Dispositivo, nel diritto amministrativo, si intende il contenuto dell’atto amministrativo. Ove la legge richieda la forma scritta dell’atto e questo sia privo del Dispositivo, l’atto si ritiene inesistente. Dispositivo nel processo civile Parte della sentenza che segue la motivazione e precede la data e la sottoscrizione della stessa;…

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Discendente

Discendente (d. civ.):  Si intende colui che discende in linea retta da un soggetto. Tale nozione è rilevante ai fini dell’applicazione degli istituti della successione [vedi] e della donazione [vedi].

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Disconoscimento

Disconoscimento Disconoscimento della paternità [azione di] (d. civ.) È l’azione che mira a far cadere la presunzione di paternità del marito, posta dall’art. 231 c.c., secondo cui il marito è padre del figlio concepito o nato durante il matrimonio [vedi]. La regolamentazione dell’azione di Disconoscimento, come pure della presunzione di paternità, è stata oggetto di…

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Discovery

Discovery (d. p. pen.): Termine di derivazione anglosassone attestante l’emergere di elementi probatori funzionali alla decisione finale in sede dibattimentale. Trattasi di un fisiologico corollario alla matrice accusatoria del nuovo rito penale, alla stregua del quale, in conformità al modello dei Paesi di common law, l’organo deputato alla pronuncia giurisdizionale deve venire a conoscenza dei supporti…

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Discrezionalità

Discrezionalità Discrezionalità amministrativa (d. amm.) L’attività che la pubblica amministrazione [vedi] pone in essere nel perseguimento dei suoi fini istituzionali incontra alcune limitazioni volte a contenerla nell’ambito di questi fini. Tali limiti possono essere fissati in modo «preciso e puntuale» ovvero in modo elastico, sì da lasciare alla P.A. stessa un certo ambito di valutazione:…

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Discriminazione

Discriminazione Divieto di Discriminazione (d. cost.) La Costituzione repubblicana, affermando il principio di uguaglianza [vedi] vieta ogni forma di Discriminazione rispetto al sesso, alla razza, alla lingua, alla religione, alle opinioni politiche e alle condizioni personali e sociali. Lo Stato interviene a tutela dei soggetti più deboli soprattutto attraverso il Welfare pubblico, aspetto tipico dello…

Che significa? | 15 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Discussione

Discussione Discussione nel processo civile La Discussione della causa nel processo civile consiste nell’esposizione orale, ad opera dei difensori delle parti, delle ragioni che sorreggono le domande e le eccezioni precedentemente proposte, in udienza pubblica, dinanzi al giudice. Finita la Discussione, il giudice ordina che la causa venga decisa. Nella pratica, la Discussione è soltanto…


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube