I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Ex nunc, ex tunc

Ex nunc, ex tunc (d. civ.): L’espressione ex nunc è adoperata come sinonimo di «non retroattività», per indicare che un dato atto giuridico esplica i suoi effetti solo dal momento in cui viene posto in essere. Ad esempio il termine [vedi] opera ex nunc; se si tratta di termine finale gli effetti dell’atto prodottisi fino…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Estromissione dal processo

Estromissione dal processo (d. p. civ.): Indica l’uscita dal processo di una parte che originariamente vi aveva partecipato, a seguito di un provvedimento del giudice. La legge non disciplina l’istituto in via generale, contemplandone solo alcune ipotesi specifiche, agli artt. 108, 109 e 111 c.p.c.

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Espromissione

Espromissione (d. civ.): È un caso di modificazione soggettiva dell’obbligazione [vedi Obbligazione], che si verifica quando un terzo (cd. espromittente), estraneo rispetto ad un rapporto obbligatorio esistente tra un creditore ed un debitore originario, assume verso il creditore (cd. espromissario) il debito contratto dal debitore (cd. espromesso), senza delega di quest’ultimo; l’intervento dell’espromittente è perciò…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Età

Età (t. gen.): L’Età è rilevante sotto diversi aspetti e in diversi rami del diritto. Dall’acquisto della capacita di agire (18 anni) all’elettorato attivo e passivo, dall’imputabilità alla punibilità, alla pensionabilità, e persino alla possibilità di ingresso gratuito nei musei. Particolarmente rilevante, sul piano delle conseguenze giuridiche, in ambito sia civile sia penale, è la…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Espropriazione forzata

Espropriazione forzata (d. p. civ.): Tipo di processo esecutivo (artt. 483-604 c.p.c.) costituito da un complesso di atti diretti a sottrarre coattivamente al debitore determinati beni facenti parte del suo patrimonio ed a convertirli in denaro, al fine di soddisfare il creditore procedente, in attuazione della loro funzione di garanzia generica delle obbligazioni ex art.…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

EURATOM o C.E.E.A.

EURATOM o C.E.E.A. [sigla di comunità europea per l’energia atomica] (d. UE): Istituita contemporaneamente alla CE [vedi] dal Trattato di Roma del 25 marzo 1957, l’EURATOM o C.E.E.A. si ripropone di elaborare, nel campo degli utilizzi pacifici dell’energia nucleare, una politica comune che garantisca la sicurezza degli approvvigionamenti, la diffusione delle conoscenze e la sicurezza…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Espropriazione per pubblica utilità

Espropriazione per pubblica utilità (d. amm.): È un istituto che attribuisce alla P.A. la potestà di sacrificare [vedi Provvedimento ablatorio] nel pubblico interesse (a vantaggio proprio, di altre pubbliche amministrazioni o di privati) contro indennizzo, diritti reali altrui. Il concetto di Espropriazione per pubblica utilità è delineato in primo luogo dall’art. 42, co. 3, Cost.,…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Euro

Euro (d. fin.): È la denominazione che ha assunto a partire dal 1999 la moneta unica europea, in sostituzione dell’ECU. La decisione è stata presa dai capi di Stato e di governo al vertice europeo di Madrid del dicembre 1995, nel corso del quale sono state fissate anche le tappe per la graduale introduzione dell’Euro.…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Espulsione dello straniero

Espulsione dello straniero Espulsione dello straniero nel codice penale È una misura amministrativa di sicurezza non detentiva, prevista dall’art. 235 c.p. L’Espulsione dello straniero nella disciplina del codice trova la sua applicazione: —  nei casi previsti dalla legge (art. 235, co. 1, c.p.), tra i quali rientra l’ipotesi dell’art. 312 c.p., come sostituito dal D.L.…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Eurogruppo

Eurogruppo (d. UE): Si tratta dei Paesi partecipanti all’euro per i quali il coordinamento della politica economica rappresenta un problema ben più pressante che per gli altri. L’idea di un Eurogruppo, caldeggiata da Francia e Germania, ha trovato l’opposizione del Regno Unito e degli altri paesi outs, timorosi di essere relegati ad un ruolo marginale.…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esecutore testamentario

Esecutore testamentario (d. civ.): Persona che ha il compito di eseguire le disposizioni di ultima volontà [vedi Testamento] del de cuius [vedi] (artt. 700 ss. c.c.). La nomina dell’Esecutore testamentario può essere fatta solo con atto di ultima volontà. Possono essere nominati anche più Esecutore testamentario e la scelta deve cadere su persone che hanno…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esecutorietà

Esecutorietà (d. p. civ.) (d. p. pen.): È l’attitudine di un provvedimento amministrativo o processuale a poter essere attuato coattivamente, anche contro la volontà del destinatario. Esecutorietà delle sentenze civili L’Esecutorietà, nell’ambito del processo civile [vedi], è attribuita dalla legge non solo alle sentenze passate in giudicato [vedi Cosa giudicata], ma anche alle sentenze non…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esecuzione

Esecuzione [processo di] (d. p. civ.) Esecuzione delle pene detentive brevi (d. p. pen.) Il D.L. 78/2013, conv. in L. 94/2013 (cd. decreto svuotacarceri), modificando l’art. 656 c.p.p., prevede che il P.M., quando emette un ordine di Esecuzione di una pena detentiva non superiore a tre anni o quattro anni nei casi previsti dall’art. 47ter,…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esecuzione dei trattati

Esecuzione dei trattati (d. int.): Complesso degli adempimenti che devono essere compiuti dagli Stati contraenti al fine di rispettare gli impegni assunti col trattato che essi hanno sottoscritto; l’Esecuzione dei trattati deve essere realizzata da ciascuno Stato nel rispetto del principio di buona fede.

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esecuzione forzata

Esecuzione forzata (d. p. civ.) [vedi Espropriazione forzata]. Esecuzione forzata degli obblighi di fare o non fare (d. p. civ.) È quella forma di Esecuzione forzata diretta a far conseguire al creditore la medesima prestazione specifica di «fare» oggetto del suo diritto, ovvero la eliminazione di quanto posto in essere dal debitore in violazione del…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esenzione fiscale

Esenzione fiscale (d. trib.): Meccanismo agevolativo adottato dal legislatore per motivi di politica sociale o di sviluppo economico al fine di sottrarre (totalmente o parzialmente) all’imposizione fiscale determinati atti di rilevanza tributaria. Le Esenzione fiscale si distinguono in soggettive ed oggettive, secondo che siano dovute in relazione a particolari condizioni del soggetto del tributo oppure…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esercizio

Esercizio Esercizio arbitrario delle proprie ragioni (d. pen.) Questo delitto viene commesso facendo violenze sulle cose (392 c.p.) o sulla persona (393 c.p.) da chi, al fine di esercitare un proprio diritto, non ricorre al giudice, ma si fa giustizia da sé. Esercizio del diritto (d. pen.) L’art. 51 c.p. riconosce che non è punibile…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esimenti

Esimenti Esimenti nel diritto civile Il codice civile prevede espressamente talune Esimenti in presenza delle quali all’autore del fatto dannoso non si applicano le sanzioni tipiche della responsabilità civile. Le esimenti sono di due tipi: —  esimenti oggettive, che autorizzano il compimento del fatto rimuovendo il divieto di legge. Si tratta delle esimenti della legittima…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

E.S.M.A

E.S.M.A. (d. UE) [vedi Autorità europea degli strumenti finanziari e dei mercati].

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esodati

Esodati (leg. soc.): Con questa denominazione sono stati generalmente definiti i lavoratori prossimi al pensionamento, che, per effetto della riforma operata dal decreto Salva Italia (D.L. 201/2011 conv. in L. 214/2011), hanno visto bruscamente allontanarsi il raggiungimento dei requisiti necessari [vedi Pensione]. Un caso particolare è quello dei lavoratori collocati in mobilità sulla base di…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esperimenti giudiziali

Esperimenti giudiziali (d. p. pen.): Gli Esperimenti giudiziali , previsti dagli artt. 218 ss. c.p.p., costituiscono un mezzo di prova [vedi] volto a dimostrare la veridicità o la verosimiglianza di un accadimento. Per conseguire tale prova si provvede a riprodurre in dibattimento [vedi], per quanto è possibile, la situazione originaria con le stesse modalità di…

Che significa? | 22 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Esposto

Esposto (d. p. pen.): Atto simile a una denuncia [vedi], ma di natura diversa, avente la funzione di portare a conoscenza dell’autorità giudiziaria determinati fatti indicati come reati, chiedendo di accertarli e valutarli. Si ricorre all’Esposto anche per non assumersi in prima persona la responsabilità o i rischi di una denuncia eventualmente infondata.

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Equa riparazione

Equa riparazione [per l’eccessiva durata del processo] (d. cost.) [vedi Termine ragionevole del processo].

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Equipaggio

Equipaggio (d. nav.): L’Equipaggio può definirsi come il complesso delle persone imbarcate con l’obbligo di prestare le proprie energie lavorative al servizio della nave o dell’aeromobile. Deve considerarsi al servizio della nave e dell’aeromobile non solo chi è addetto a fare navigare il veicolo, ma anche chi viene imbarcato col compito di procedere ad operazioni di…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Equità

Equità [giudizio di] (d. civ.) (d. p. civ.) (d. comp.): L’Equità è il principio di contemperamento di contrapposti interessi rilevanti secondo la coscienza sociale. Equità nel diritto comparato Complesso di regole giurisprudenziali che in Inghilterra sono coesistite con quelle di Common law [vedi]. Nata in funzione di correttivo contro l’irrigidimento dei writs [vedi] di Common law,…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Equitalia

Equitalia (d. pubb.) (d. trib.): Gruppo societario a partecipazione pubblica, incaricato della riscossione dei tributi sull’intero territorio nazionale, ad eccezione della Sicilia (dove opera Riscossione Sicilia S.p.a.). Il gruppo si compone di varie società, le principali delle quali sono: —  Equitalia S.p.a., che svolge funzioni strategiche, di indirizzo, organizzazione e controllo dell’attività degli agenti di riscossione,…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Equo canone

Equo canone (d. civ.): L’espressione, introdotta dalla L. 392/1978, indicava, prima della riforma attuata con la L. 431/1998, la misura massima del canone che il proprietario poteva chiedere all’inquilino nel caso di locazione [vedi] di immobile urbano per uso abitativo. La riforma del 1998 ha abrogato l’Equo canone e ha previsto, per i contraenti, la possibilità…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Erede

Erede (d. civ.): Persona che, chiamata a succedere per legge o per testamento [vedi], ha accettato definitivamente l’eredità [vedi], subentrando, in tutto o in parte, nei rapporti giuridici attivi e passivi facenti capo al defunto [vedi De cuius] (artt. 456 ss. c.c.). Il fenomeno della successione [vedi] a titolo universale determina, di regola, la confusione tra…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Eredità

Eredità (d. civ.): Per Eredità si intende l’insieme dei rapporti giuridici attivi e passivi facenti capo al de cuius [vedi]. Il patrimonio ereditario costituisce una universitas iuris, in quanto è considerato come una unità astratta ed ideale di tutti i rapporti giuridici, di cui era titolare il de cuius. Eredità giacente Con la morte del de…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Erga omnes

Erga omnes [nei confronti di tutti] (d. civ.): L’espressione è adoperata per descrivere la caratteristica tipica dei diritti assoluti [vedi Diritti soggettivi], quella cioè di garantire al titolare un potere assoluto che può far valere nei confronti di tutti.


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube