I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lite temeraria

Lite temeraria (d. p. civ.) È Lite temeraria l’agire o resistere in giudizio con mala fede e colpa grave cioè l’agire o resistere con la consapevolezza del proprio torto o per spirito di emulazione o con intenti dilatori o defatigatori della controparte, ovvero con la mancanza della pur minima avvedutezza e consapevolezza delle conseguenze dei propri…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Luogotenenza

Luogotenenza (d. cost.): Istituto di supplenza [vedi] volontaria del Capo dello Stato (attivato, cioè, dallo stesso Capo dello Stato) non previsto esplicitamente dallo Statuto albertino [vedi], ma introdotto in via di prassi. È possibile individuare innanzitutto una Luogotenenza generale, che veniva attivata dal re in caso di assenza dal regno, di infermità o di particolari situazioni politiche…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Litis contestatio

Litis contestatio [contestazione della lite] (d. proc.): Avviene attraverso il contraddittorio [vedi], che  costituisce la principale espressione del diritto di difesa costituzionalmente garantito in ogni stato e grado del procedimento; sue applicazioni si hanno nel processo civile, penale ed amministrativo.  Litis contestatio  nel diritto processuale amministrativo  Il principio del contraddittorio è attuato mediante notifica del ricorso…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lesione

Lesione Lesione di legittima (d. civ.)  [vedi Legittima (Quota di)]. Lesione personale [dolosa e colposa] (d. pen.)  Commette tale reato chi cagiona ad altri una lesione personale da cui derivi una malattia nel corpo o nella mente (artt. 582, 583, 590 c.p.). Il reato in questione appartiene alla categoria dei delitti contro la persona. Scopo…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Libertà

Libertà Libertà nella storia del diritto (t. gen.)  Nella polis greca e nella società romana per Libertà si intendeva il potere nelle mani della collettività a cui l’individuo si assoggettava; in età contemporanea più che di Libertà al singolare si parla delle Libertà con le quali si riconosce e garantisce una sfera di autonomia dei cittadini nei confronti dei…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lettera

Lettera   Lettera di patronage (d. civ.)  [vedi Patronage (Lettera di)]. Lettera  di vettura (d. civ.)  È il documento rilasciato dal mittente al vettore [vedi] affinché quest’ultimo acquisisca uno strumento probatorio del contratto di trasporto [vedi Trasporto (Contratto di)], essenziale anche alla realizzazione di un’adeguata attività di controllo di tipo soprattutto doganale e fiscale, cui…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Libretto

Libretto Libretto di conto corrente bancario (d. banc.)  Documento sul quale vengono annotati i versamenti eseguiti dal correntista. I prelievi sono, invece, provati dagli assegni [vedi] e dagli ordini di pagamento in possesso dalla banca. Si tratta di un documento probatorio il cui possesso non attribuisce la legittimazione a disporre del credito esistente presso la…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legislatura

Legislatura (d. cost.): È il periodo di durata effettiva del mandato parlamentare (5 anni) per ciascuna Camera [vedi Parlamento], salvo scioglimento anticipato (art. 88 Cost.), o proroga in caso di guerra (art. 60 Cost.); si articola in sessioni e sedute. Lo scioglimento delle Camere viene disposto dal Presidente della Repubblica [vedi], che tuttavia non può esercitare…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Letteralità dei titoli di credito

Letteralità dei titoli di credito (d. UE): [vedi Titoli di credito].

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legislazione d’emergenza

Legislazione d’emergenza (d. cost.) Con il termine  Legislazione d’emergenza si indica quel pacchetto di provvedimenti legislativi che negli anni Settanta, a partire dal 1974, lo Stato ha emanato per combattere prima i fenomeni eversivi (nei cd. anni di piombo) e, successivamente la criminalità organizzata. Il legislatore, con la Legislazione d’emergenza, ha limitato le garanzie dei diritti…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lettere

Lettere (d. int.) Nella prassi diplomatica, è prevista una pluralità di documenti scritti, che adempiono alle diverse esigenze poste dalle relazioni internazionali e che prendono il nome di Lettere.  Lettere  credenziali  Svolgono la funzione di accreditare presso lo Stato territoriale un organo o un agente diplomatico dello Stato della missione. Le Lettere  credenziali sono sempre redatte…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legitimatio

Legitimatio Legitimatio ad causam (d. p. civ.)  Con questa espressione si indica generalmente la legittimazione ad agire, cioè la titolarità attiva (come attore) o passiva (come convenuto) di un’azione civile. Il concetto di  Legitimatio è quindi legato alla titolarità del diritto sottoposto al giudizio e in ciò si distingue dalla legitimatio ad processum [vedi] che indica…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Leva

Leva Leva fiscale (d. trib.)  Concessione da parte dello Stato di esenzioni fiscali, detrazioni, crediti d’imposta, motivati da politiche di incentivazione che tendano a promuovere le strutture produttive collocate in particolari territori, o appartenenti a determinati settori. Leva militare (d. pub.)  [vedi Servizio militare].

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legittima

Legittima Legittima difesa (d. civ.) (d. pen.)  Rientra fra le cause di giustificazione [vedi]. L’art. 52 c.p., codificando il principio vim vi repellere licet, prevede che non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di difendere un diritto proprio o altrui contro il pericolo attuale di una offesa ingiusta, sempre…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Leveraged buy-out

Leveraged buy-out [fusione per incorporazione con indebitamento] (d. comm.): Figura di origine anglo-americana consistente in quelle operazioni con cui i soggetti che intendono acquisire il controllo di una determinata società costituiscono un’apposita società per azioni con un modesto capitale sociale, che richiede un finanziamento ad un terzo (di solito una banca), per l’acquisto delle azioni della…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legittimario

Legittimario (d. civ.): È colui al quale la legge attribuisce il diritto intangibile ad una quota del patrimonio del de cuius [vedi], indipendentemente dalle disposizioni testamentarie. Il fondamento di tale normativa va ricercato nella difesa del superiore interesse della famiglia: si vuole assicurare ai più stretti congiunti, tassativamente indicati, una porzione del patrimonio ereditario [vedi Legittima…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lex fori

Lex fori [legge del luogo dove è sito l’organo giudiziario]: Espressione con la quale si indica la legge del luogo ove ha sede l’autorità o l’organo giudiziario investito di una controversia. Più propriamente per  Lex fori si intende la legge nazionale. Ad essa la dottrina internazional-privatistica tende ad attribuire un ruolo di supplenza, tutte le volte in…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legittimazione

Legittimazione   Legittimazione a contrarre (d. civ.)  Per Legittimazione a contrarre si intende il potere del soggetto che compie l’atto di manifestare la sua volontà in un determinato campo producendo effetti giuridici. In breve la Legittimazione è la competenza a disporre di una particolare situazione giuridica che costituisce l’oggetto dell’atto. Legittimazione ad agire (d. p. civ.)  Consiste…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lex mercatoria

Lex mercatoria (d. int. priv.): Tale espressione definisce un sistema di norme e regole nate spontaneamente per regolare, in alcuni settori commerciali (ad es. credito, trasporti, assicurazioni), i rapporti che contengono alcuni elementi di internazionalità. Ciò che caratterizza tale sistema normativo, rispetto a quello di diritto internazionale privato, è l’origine non statale: si tratta di norme…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legittimazione del figlio naturale

Legittimazione del figlio naturale (abrogata) (d. civ.): Con tale espressione si intendeva il fenomeno in virtù del quale il figlio naturale [vedi Filiazione], riconosciuto o riconoscibile, poteva acquistare lo status di figlio legittimo a tutti gli effetti (artt. 280 ss. c.c.). L’istituto è stato abrogato dalla legge di riforma della filiazione (L. 219/2012) che ha definitivamente…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lex paci actus

Lex paci actus: [vedi Criteri di collegamento].

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legittimi combattenti

Legittimi combattenti (d. int.) Nel diritto internazionale bellico riveste una notevole importanza la determinazione della categoria dei Legittimi combattenti  in quanto le loro azioni, compiute nel corso delle operazioni belliche, sono imputabili allo Stato della cui organizzazione militare essi fanno parte. I Legittimi combattenti  sono destinatari anche delle norme del diritto bellico relative al trattamento…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lex posterior dèrogat priori

Lex posterior dèrogat priori [la legge successiva deroga alla legge precedente] (t. gen.) In base a questo brocardo, recepito dal nostro ordinamento, se viene emanata una norma incompatibile con la precedente, questa è abrogata [vedi Abrogazione della legge].

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legittimità

Legittimità Legittimità costituzionale [sindacato di] (d. cost.)  Per sindacato di Legittimità s’intende quell’operazione di verifica volta ad accertare che una legge o un atto ad essa equiparato sia conforme alle norme della Costituzione [vedi], che ne disciplinano forma e procedura d’adozione e impongono o escludono determinati contenuti (artt. 134 ss. Cost.). Quasi tutte le Costituzioni contemporanee…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Lex rei sitae

Lex rei sitae: [vedi Criteri di collegamento].

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legittimo impedimento

Legittimo impedimento (d. cost.): Condizione in base alla quale il Presidente del Consiglio poteva astenersi, ex L. 51/2000, a comparire nelle udienze dei procedimenti penali, quale imputato. Costituiva Legittimo impedimento il concomitante esercizio di una o più delle attribuzioni previste dalle leggi o dai regolamenti relative alla funzione di Governo, le connesse attività preparatorie e consequenziali, nonché…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Libera circolazione

Libera circolazione [libertà di] (d. UE): Si tratta delle quattro libertà fondamentali, previste dal Trattato di Roma, per la completa realizzazione del mercato interno. Libera circolazione dei capitali  La disciplina dei movimenti di capitale è strettamente connessa a quella del mercato interno: la libertà di svolgere un’attività in uno Stato membro diverso rispetto a quello di…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legittimo sospetto

Legittimo sospetto (d. p. pen.) La L. 7-11-2002, n. 248 (cd. Legge Cirami) ha ampliato, portandoli a tre, i casi di rimessione [vedi] del processo introducendo la figura del (—). L’attuale art. 45 c.p.p. stabilisce, infatti, che in ogni stato e grado del processo, quando gravi situazioni locali, tali da turbare lo svolgimento del processo…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Liberalismo

Liberalismo (sc. pol.): Teoria politica che pone a fondamento dell’azione politica la libertà dell’individuo. Si sviluppò in Inghilterra e Olanda a partire dalle guerre di religione del Cinquecento e del Seicento: la prima libertà ad essere affermata, infatti, fu quella di culto, che portò all’enunciazione del principio di tolleranza religiosa. Il Liberalismo appare strettamente legato all’individualismo, dal…

Che significa? | 8 Nov 2015 | di Edizioni Simone

Legnatico

Legnatico [diritto di] (d. amm.): Diritto spettante agli abitanti di una determinata zona di raccogliere legna nei boschi di proprietà di privati o appartenenti al patrimonio indisponibile dello Stato, delle regioni, delle province e dei comuni. Il Legnatico  rientra negli usi civici [vedi].


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA