I risultati prodotti dalla tua ricerca:

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Continenza di cause

Continenza di cause (d. p. civ.): Si verifica quando due azioni, contemporaneamente pendenti davanti a giudici diversi, abbiano identici soggetti e causa petendi e differiscano solo quantitativamente nel petitum nel senso che il petitum di una di esse è più ampio e tale da contenere il petitum dell’altra, cosicché la materia del contendere di un…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Controfirma

Controfirma [ministeriale] (d. cost.): Condizione di validità di tutti gli atti emanati dal Presidente della Repubblica è la controfirma del Ministro proponente o del Presidente del Consiglio (o di entrambi, in caso di decreti-legge o decreti legislativi). Questo istituto costituisce un residuo dell’ordinamento monarchico nel quale assolveva alla funzione di escludere la responsabilità del monarca rispetto…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Continuato (reato)

Continuato [reato] (d. pen.): Ricorre tale figura quando, con più azioni od omissioni, esecutive di un medesimo disegno criminoso, si commettono, anche in tempi diversi, più violazioni della stessa o di diverse disposizioni di legge; in tal caso si applica la pena stabilita per la violazione più grave, aumentata sino al triplo. Tre, dunque, sono…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Controlimiti

Controlimiti (d. cost.): L’art. 11 Cost. fa riferimento a specifiche «limitazioni» di sovranità, non ad una totale cessione di quest’ultima dallo Stato alle organizzazioni internazionali. In particolare i limiti alla tollerabilità delle incidenze dell’UE sul nostro sistema costituzionale possono comportare la compromissione dei valori fondamentali del nostro ordinamento. Da qui il concetto di controlimiti enunciato…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Conto corrente

Conto corrente [contratto di] (d. civ.) (d. comm.) Il conto corrente ordinario è il contratto con cui le parti che hanno frequenti rapporti commerciali si obbligano reciprocamente ad annotare in un conto i crediti derivanti da reciproche rimesse, considerandoli inesigibili ed indisponibili fino alla chiusura del conto stesso. Il contratto intercorre dunque tra soggetti legati…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Controllo

Controllo Controllo contabile (d. comm.): [vedi Revisione legale dei conti]. Controllo di legittimità costituzionale (d. cost.) Funzione di competenza della Corte costituzionale [vedi], chiamata a giudicare sulle controversie relative alla conformità alla Costituzione delle leggi e degli atti aventi forza di legge dello Stato e delle Regioni. In particolare il sindacato della Corte costituzionale si esercita:…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Conto economico

Conto economico (d. comm.): [vedi Bilancio di esercizio].

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Contumacia

Contumacia Contumacia nel processo civile È la situazione giuridica di una parte che, dopo avere proposto la domanda ovvero dopo essere stata regolarmente citata, non si costituisce in giudizio [vedi Costituzione delle parti]. Diversa è l’ipotesi in cui la parte, dopo essersi costituita, resti assente nel corso del giudizio non presentandosi in udienza. La legge distingue…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Confessoria servitutis

Confessoria servitutis [azione] (d. civ.): È un’azione petitoria che spetta al titolare di un diritto di servitù [vedi Servitù prediali] e, più in generale, ai titolari di diritti reali di godimento [vedi Godimento (Diritto di)] (servitù, usufrutto etc.) per ottenere il riconoscimento in giudizio dell’esistenza del proprio diritto contro chi ne contesta l’esercizio, nonché la cessazione degli…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Consilium fraudis

Consilium fraudis [proposito fraudolento] (d. civ.): [vedi Revocatoria (Azione)].

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Confidi

Confidi (d. banc.): Soggetti operanti nell’attività di concessione di finanziamenti, disciplinati dall’art. 112 del T.U.B. In base al nuovo dettato ex D.Lgs. 169/2012, i confidi esercitano in via esclusiva l’attività di garanzia collettiva dei fidi e i servizi a essa connessi o strumentali, nel rispetto delle disposizioni dettate dal Ministro dell’economia e delle finanze e delle…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

CONSOB

CONSOB [commissione nazionale per le società e la borsa] (d. pub.) (d. comm.): Autorità amministrativa indipendente, dotata di personalità giuridica di diritto pubblico, avente il compito di controllare il mercato mobiliare italiano, con competenze attinenti alla disciplina degli intermediari, dei mercati, della gestione accentrata degli strumenti finanziari e degli emittenti. È disciplinata dal D.Lgs. 58/1998…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Confini tra Stati

Confini tra Stati (d. int.): Sono le linee di demarcazione dei territori appartenenti in sovranità [vedi] a due o più Stati. Di regola la determinazione dei confini è fissata convenzionalmente. I criteri che più di sovente vengono utilizzati fanno riferimento a confini geografici, ma possono anche prescindere dalla conformazione geografica ed obbedire a ragioni politiche. Per…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Consoli

Consoli (d. int.): Sono organi individuali (burocratici o onorari) dello Stato distaccati all’estero, cui sono affidate le relazioni consolari. Svolgono funzioni di natura interna e prevalentemente amministrativa, a differenza degli agenti diplomatici, investiti, invece, di funzioni di carattere internazionale e di rappresentanza politica. Le relazioni consolari che si instaurano solo dopo un accordo internazionale (convenzione…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Confisca

Confisca Confisca come misura di sicurezza patrimoniale (d. pen.) La confisca, come misura di sicurezza di carattere patrimoniale (art. 240 c.p.), consiste nell’espropriazione, a favore dello Stato, di cose (mobili, immobili o somme di denaro) che sono servite a commettere un reato (es.: arnesi da scasso) o che ne costituiscono il prodotto o il profitto.…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Consorzio

Consorzio Consorzio agrario (d. civ.) È l’ente pubblico [vedi], la persona giuridica [vedi] privata, la società cooperativa [vedi] e, più in generale, la struttura organizzativa cui sono assegnati specifici compiti in materia agraria. Tra essi ricordiamo i consorzi di bonifica, di miglioramento fondiario, per l’uso comune delle acque. Consorzio amministrativo (d. amm.) Ente pubblico, di…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Conflitti

Conflitti Conflitti di attribuzione (d. cost.) Controversie che insorgono tra soggetti titolari di una sfera di competenza costituzionalmente ad essi riservata. I conflitti possono interessare i poteri dello Stato [vedi], cioè gli organi i cui atti e comportamenti siano idonei a configurarsi come espressione ultima ed immodificabile dei rispettivi poteri. L’art. 134 Cost. attribuisce alla…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Constatazione amichevole di incidente

Constatazione amichevole di incidente (d. civ.): Scrittura privata, redatta su di un modulo fornito dalle compagnie di assicurazione. È sottoscritta in occasione di un sinistro stradale da parte dei conducenti degli autoveicoli coinvolti in tale incidente. La descrizione della dinamica del sinistro contenuta nel modulo costituisce prova, fatta salva la prova contraria.

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Conformismo sociale

Conformismo sociale (sc. pol.): Il bombardamento mediatico mira a creare negli uomini la tendenza a seguire le opinioni comuni e i costumi di massa (Tocqueville) con grave danno per la libertà di pensare e agire del singolo. Tale conformismo cancella l’intelligenza e la creatività dell’individuo, creando le premesse del dispotismo dell’opinione pubblica i cui fili sono…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Constitutum possessorium

Constitutum possessorium (d. civ.): È una figura di interversione del possesso [vedi], che ne determina la cessazione per dar luogo alla detenzione [vedi] del bene a seguito del mutamento dell’animus. Un’ipotesi di constitutum possessorium è quella di chi venda un bene, conservandone però la detenzione a titolo di locatario [vedi Locazione]. Figura opposta è la traditio brevi manu…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Confronto

Confronto (d. p. pen.): Il confronto è un mezzo di prova [vedi] a partecipazione necessariamente plurima. Esso consiste nell’esame di più parti o più testimoni ovvero di una parte o di un testimone, eseguito congiuntamente e nel loro contraddittorio, ancorché tra essi vi sia disaccordo su fatti e circostanze. Quale mezzo di prova può avere luogo…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Consuetudine

Consuetudine (t. gen.): Costituisce tipica fonte del diritto non scritto. La caratteristica peculiare della consuetudine consiste nel fatto che essa non è il prodotto della volontà di un determinato organo dotato di potestà normativa, ma una regola che viene a formarsi a seguito del costante ripetersi di un dato comportamento nell’ambito di una determinata collettività.…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Confusione

Confusione (d. civ.): È uno dei modi di estinzione dell’obbligazione ed ha carattere satisfattorio; si verifica quando le qualità di creditore e debitore vengono a riunirsi in capo alla stessa persona, nel qual caso si avrebbe l’assurdo del debitore che paga a se stesso. Questa situazione può verificarsi in conseguenza di atti tra vivi o…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Consuetudo delinquendi

Consuetudo delinquendi [Abitudine a delinquere] (d. pen.): È la condizione personale di chi con la sua persistente attività criminosa dimostra di aver acquistato una notevole attitudine a commettere reati.

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Congedo

Congedo Congedo di maternità (d. lav.) (d. prev.) Periodo di astensione obbligatoria dal lavoro, in cui è fatto divieto assoluto di adibire al lavoro le donne in relazione allo stato di gravidanza o puerperio. Il congesdo comprende: —  il periodo intercorrente tra la data presunta e la data effettiva del parto, ove esso avvenga oltre la…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Consulenza tecnica

Consulenza tecnica Consulenza nel processo civile (d. p. civ.) n Strumento di raccolta delle prove che ha la finalità di offrire all’attività del giudice l’ausilio di cognizioni tecniche di un esperto. Il consulente tecnico è uno degli ausiliari del giudice [vedi], la cui opera serve per integrare l’attività di quest’ultimo, sia in quanto può offrire…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Congresso

Congresso (d. comp.): Organo cui la Costituzione statunitense americana delega tutti i poteri legislativi. L’organismo parlamentare statunitense è formato: —  da una Camera dei rappresentanti, presieduta da uno speaker, composta di 435 membri eletti a suffragio diretto ogni due anni in collegi uninominali con sistema maggioritario. Il numero di rappresentanti eletti in ciascuno Stato varia…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Consumatore

Consumatore [tutela del] (d. civ.): È tale qualsiasi cittadino che si trovi nel ruolo di acquirente o utilizzatore finale di beni e servizi. Le esigenze di tutela del consumatore sono affiorate in coincidenza con il delinearsi di un nuovo tipo di conflittualità, quella appunto tra il consumatore (o utente) e l’impresa, dovuto al rafforzamento di…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Coniugio

Coniugio [rapporto di] (d. civ.): È il rapporto che lega marito e moglie e che obbedisce al principio dell’uguaglianza giuridica dei coniugi. La sussistenza di un rapporto di coniugio tra due persone determina l’impossibilità per essi di contrarre un nuovo matrimonio valido. L’art. 143 c.c. individua i doveri inderogabili che sono connessi al rapporto di coniugio:…

Che significa? | 20 Ott 2015 | di Edizioni Simone

Contemplatio domini

Contemplatio domini [uso del nome del rappresentato da parte del rappresentante] (d. civ.): [vedi Rappresentanza].


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube